Sequestrati vestiti della Juventus

Sequestrati vestiti della Juventus

C’erano anche capi di abbigliamento già pronti per la vittoria dello scudetto da parte della Juventus, nello stock sequestrato dalla Guardia di Finanza di Torino in una fabbrica clandestina di merci contraffatte nelle campagne di Rondissone (TO). L’intervento è scattato nella serata di martedì e si è protratto nel corso…

C’erano anche capi di abbigliamento già pronti per la vittoria dello scudetto da parte della Juventus, nello stock sequestrato dalla Guardia di Finanza di Torino in una fabbrica clandestina di merci contraffatte nelle campagne di Rondissone (TO). L’intervento è scattato nella serata di martedì e si è protratto nel corso della notte. Le attività si sono concluse con il sequestro di 38 macchinari industriali, di oltre 500.000 file e cliches relativi a marchi registrati e di cinquemila capi di abbigliamento contraffatti al momento in produzione. Nel corso della perquisizione sono state identificate nove persone, di cui sette gravate da precedenti di polizia, ed individuato l’organizzatore dell’attività illecita, denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di produzione ed immissione in commercio di articoli contraffatti ovvero con segni mendaci. 

 

Tra i cliches e i files sottoposti a sequestro, anche quelli recanti marchi, nomi ed immagini di importanti artisti musicali quali i Muse, Emma, Laura Pausini, Depeche Mode. La produzione della merce contraffatta avveniva sulla base della programmazione dei principali eventi sportivi o musicali, così da soddisfare immediatamente le richieste del mercato. L’attuale produzione era destinata alla distribuzione di capi di abbigliamento contraffatti per la prossima Adunata degli Alpini, in programma dal 9 maggio a Pordenone, e per i festeggiamenti della possibile vittoria in campionato della Juventus. Le indagini proseguono con l’esame degli elementi acquisiti nel corso delle perquisizioni e con la ricostruzione del profitto ricavato dall’illecita attività imprenditoriale.

ticinonews.ch

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy