SAMPDORIA-JUVE: RIVIVI LA DIRETTA! (3-2)

SAMPDORIA-JUVE: RIVIVI LA DIRETTA! (3-2)

La Juventus chiuderà questa sera un campionato che l’ha vista protagonista assoluta dalla prima all’ ultima giornata. Già Campioni d’Italia da tre settimane, gli uomini di Antonio Conte stasera affrontano a Marassi la Sampdoria di Delio Rossi, aritmeticamente salva da due giornate. Per quanto riguarda le formazioni, Conte dovrà fare…

di redazionejuvenews

La Juventus chiuderà questa sera un campionato che l’ha vista protagonista assoluta dalla prima all’ ultima giornata. Già Campioni d’Italia da tre settimane, gli uomini di Antonio Conte stasera affrontano a Marassi la Sampdoria di Delio Rossi, aritmeticamente salva da due giornate. Per quanto riguarda le formazioni, Conte dovrà fare a meno di Pogba, squalificato, e schiera Padoin come intermedio a centro-destra, mentre in difesa Caceres affiancherà Bonucci e Chiellini.

Nonostante il pareggio casalingo contro il Cagliari abbia fatto sfumare la possibilità di battere il record di punti stabilito dalla Juventus di Capello nel 2006, i ragazzi di Conte, con un’ eventuale vittoria stasera, raggiungerebbero quota 90 punti. Tra l’altro la Vecchia Signora vorrà vendicarsi della sconfitta inflitta dai blucerchiati nella gara d’ andata allo Juventus Stadium grazie ad una doppietta di Icardi.

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:

SAMPDORIA (3-5-2): 1 Da Costa; 8 Mustafi, 28 Gastaldello, 7 Castellini; 19 De Silvestri, 16 Poli, 17 Palombo, 14 Obiang, 2 Estigarribia; 98 Icardi, 23 Eder. A disposizione: 22 Romero, 32 Berni, 4 Rodriguez, 93 Savic, 13 Berardi, 6 Maresca, 15 Poulsen, 11 Munari, 21 Sansone, 10 M.Lopez. Allenatore: Delio Rossi.

JUVENTUS (3-5-2): 30 Storari; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 33 Isla, 20 Padoin, 21 Pirlo, 24 Giaccherini, 11 De Ceglie; 12 Giovinco, 27 Quagliarella. A disposizione: 34 Rubinho, 15 Barzagli, 13 Peluso, 26 Lichtsteiner, 23 Vidal, 8 Marchisio, 9 Vucinic, 17 Bendtner, 32 Matri, 18 Anelka. Allenatore: Antonio Conte.

JUVENEWS.EU segue la partita per voi e vi riporta la cronaca del match in diretta!!!

Primo tempo

0′ – La Juventus batte il calcio d’ inizio di questa sfida.

3′ – Giovinco spizza un cross dalla destra di Isla, ma Gastaldello è bravo a chiudere in corner.

7′ – Pasticcio prima di Isla e poi di Bonucci che finiscono per servire in area Estigarribia, ma il paraguayano scivola e spedisce la palla fuori.

8′ – Pericoloso Eder: Chiellini chiude in angolo.

11′ – Gran botta col mancino di Quagliarella: Da Costa non si fa sorprendere e respinge con i pugni.

14′ – Giovinco si accentra dopo aver ricevuto il pallone e calcia col destro: nessun problema per Da Costa.

18′ – Destro rasoterra da fuori di Giaccherini parato dall’ estremo difensore blucerchiato. La Juventus sembra accentuare l’ aggressività sui padroni di casa che faticano un po’.

21′ – Botta di sinistro di Chiellini deviata da un difensore: Da Costa si salva di piede.

22′ – Quagliarella si gira e calcia di prima intenzione: palla a lato di poco.

23′ – Ancora Da Costa costretto a respingere la botta di Giaccherini da fuori: almeno 5 tentativi bianconeri negli ultimi dieci minuti di gioco!

25′ – Juve in vantaggioooo!!! Gran lancio di Pirlo che pesca Quagliarella in area: controllo del numero 27 che poi batte Da Costa in uscita!! 1-0 per i bianconeri! Quagliarella non esulta per rispetto alla sua ex-squadra.

30′ – Rigore per la Samp! L’arbitro vede una trattenuta di Chiellini su Icardi e assegna la massima punizione ai blucerchiati. Dal dischetto andrà Eder…

31′ – Eder per l’ 1-1! Interno destro rasoterra alla destra di Storari, imprendibile per l’estremo difensore bianconero, ed è 1-1 alla mezzora!

32′ – Grande salvataggio di Chiellini su Eder che era partito in contropiede e stava per calciare a botta sicura.

37′ – Grande occasione per De Silvestri, dimenticato dalla difesa juventina sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il colpo di testa dell’ esterno blucerchiato rimbalza a terra e poi sorvola di poco la traversa.

40′ – Cross di Padoin dalla destra respinto in tuffo da Da Costa; sulla ribattuta arriva Quagliarella, ma il suo tiro viene respinto quasi sulla linea da Mustafi.

41′ – Colpo di testa alto sopra la traversa di Chiellini sugli sviluppi di un corner.

45′ – Niente recupero: Gervasoni decreta la fine del primo tempo, che si chiude sull’ 1-1 grazie alle reti di Quagliarella e di Eder su rigore.

Secondo tempo:

46′ – La Sampdoria batte il calcio d’ inizio del secondo tempo.

48′ – Buon cross dalla sinistra di De Ceglie per Quagliarella, ma Da Costa anticipa l’ attaccante bianconero e agguanta la sfera.

53′ – Buon contropiede della Juve: palla a Quagliarella che calcia dal limite, leggermente defilato; para Da Costa.

54′ – Altra grande occasione per Quagliarella, ma il suo tap-in sul cross di De Ceglie termina fuori.

55′ – Ancora un’ occasione per la Juve: grande apertura di Giovinco per Giaccherini che calcia al volo, ma non inquadra la porta.

55′ – Gran palla di Giovinco per Padoin che da due passi si fa ipnotizzare da Da Costa: grande risposta del portiere doriano!

56′ – Ci prova Eder col destro: gran botta deviata in angolo da Storari.

57′ – Sampdoria in vantaggio! Sugli sviluppi del corner è De Silvestri che di testa all’ altezza del vertice sinistro dell’ area piccola trafigge Storari che tocca, ma non può evitare la rete! 2-1 per i padroni di casa!

61′ – Chiellini ci prova col sinistro da fuori area: palla deviata in angolo.

65′ – Pirlo ci prova dai 20 metri, ma Da Costa blocca senza problemi.

66′ – Il primo cambio del match lo effettua la Samp: Munari prende il posto di Palombo.

67′ – Poli vince un rimpallo nei confronti di Pirlo e calcia: il pallone esce di poco alla destra di Storari.

70′ – Grandissima occasione per Quagliarella che tenta la conclusione sul cross di Giovinco, ma non riesce ad impattare bene sul pallone che viene bloccato da Da Costa.

73′ – Doppio cambio nella Juventus: Lichtsteiner rileva Padoin, mentre Bendtner sostituisce Giovinco.

75′ – Terza rete della Samp! Contropiede micidiale guidato da Estigarribia, difesa bianconera scoperta, palla in mezzo del paraguaiano per Icardi che da pochi centimetri segna il più facile dei gol! 3-1 per i padroni di casa ad un quarto d’ora dal termine!

77′ – Gervasoni prima assegna un rigore alla Juventus per un contatto aereo, poi però si scusa e cambia la sua decisione! Entrata scomposta di Mustafi su Quagliarella, ma il direttore di gara cambia idea, anche su segnalazione del giudice di porta.

79′ – Secondo cambio nelle fila dei blucerchiati: Eder lascia il posto a Sansone.

80′ – Terzo ed ultimo cambio per i bianconeri: Rubinho fa il suo esordio stagionale rilevando Storari.

83′ – Crampi per Estigarribia: pronto a sotituirlo Berardi…

84′ – Berardi prende dunque il posto dell’ esterno sudamericano, ormai stanchissimo.

86′ – Bendtner cade a terra in maniera scomposta: sembra addirittura che il danese possa essersi fratturato il polso.

87′ – Bendtner viene accompagnato fuori dai medici: la Juve, che ha effettuato già i tre cambi, sarà costretta a terminare la partita in 10.

91′ – Accorcia le distanze la Juve con Giaccherini!! Cross dalla destra e d’interno collo destro il numero 24 piazza il pallone all’ incrocio dei pali. 3-2 a tre minuti dal termine!

94′ – Punizione di Pirlo che viene deviata dalla barriera, ma Da Costa fa buona guardia.

95′ – Termina 3-2 la sfida di Marassi, grazie alle reti doriane di Eder, De Silvestri e Icardi e quelle bianconere di Quagliarella e Giaccherini.


Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy