Rui Costa mette nel mirino la Juve

Rui Costa mette nel mirino la Juve

Ebbro di gioia per il titolo portoghese appena raggiunto, il direttore sportivo del Benfica, Rui Costa, ex calciatore di Milan e Fiorentina, ai microfoni di Record avvisa la Juventus, avversaria in Europa League: la fame della Aquile non si è ancora placata. “Siamo contenti, un grande giorno per festeggiare un…

Ebbro di gioia per il titolo portoghese appena raggiunto, il direttore sportivo del Benfica, Rui Costa, ex calciatore di Milan e Fiorentina, ai microfoni di Record avvisa la Juventus, avversaria in Europa League: la fame della Aquile non si è ancora placata. “Siamo contenti, un grande giorno per festeggiare un titolo più che meritato da parte nostra. Abbiamo lavorato duramente durante tutta la stagione per arrivare qui, ma da lunedì ci impegneremo e faremo di tutto per ottenere e vincere di più”.

 

Il Benfica è tornato a vincere il titolo dopo 4 anni: “La squadra merita ampiamente questo titolo per quanto fatto vedere durante l’intera stagione. Non era facile uscire da una situazione come quella dell’anno scorso, hanno avuto grande forza e coraggio e sono da elogiare ampiamente. Vincere il titolo quest’anno è qualcosa di straordinario”.

sportal.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy