RIZZOLI – Un arbitro mondiale per la sfida della stagione

RIZZOLI – Un arbitro mondiale per la sfida della stagione

Per Rizzoli sarà la prima volta all’Olimpico dopo 4 precedenti a Torino, con zero vittorie per i giallorossi. A Roma non faranno i salti di gioia ripensando alla disfatta di due stagioni fa, quando finì 3-0 per la Juve con le espulsioni di De Rossi e Castan

Nicola Rizzoli, roma, juventus, partita

TORINO – Ancora lui. Un arbitro mondiale per il primo big match della stagione: sarà Nicola Rizzoli, arbitro della finale di Brasile 2014, a fischiare domenica in Roma-Juve. È stato scelto un nome forte per cercare di evitare le polemiche generate dalla direzione di Rocchi nella sfida dello Stadium di ottobre 2014. Per Rizzoli sarà la prima volta all’Olimpico dopo 4 precedenti a Torino, con zero vittorie per i giallorossi. A Roma non faranno i salti di gioia ripensando alla disfatta di due stagioni fa, quando finì 3-0 per la Juve con le espulsioni di De Rossi e Castan. Negativo il bilancio disciplinare per i giallorossi: 6 rossi con Rizzoli (contro i 4 bianconeri), 8 rigori contro e 5 a favore.

REBUS CENTROCAMPO – Intanto la Juve a Vinovo continua la marcia d’avvicinamento al match. Si va verso la conferma del 3-5-2 con i due nuovi acquisti Alex Sandro e Cuadrado che dovrebbero partire dalla panchina. In attacco Morata, recuperato, dovrebbe giocare titolare con Mandzukic. Il dubbio più grande riguarda il centrocampo: Padoin regista (Marchisio è infortunato) non ha convinto con l’Udinese e il tecnico sta pensando di sacrificare Pogba in quella posizione. Le indicazioni sono arrivate anche in mattinata, ma c’è chi nutre parecchi dubbi nel vedere il fenomeno Paul in quella mattonella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy