Reja: “Sappiamo come metterli in difficoltà”

Reja: “Sappiamo come metterli in difficoltà”

TORINO – Queste le dichiarazioni del tecnico laziale Edy Reja in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juventus: “Loro sono la squadra più forte del campionato, perciò è inutile nasconderlo: per noi sarà molto difficile, ma abbiamo lavorato per correggere alcuni difetti. I bianconeri concedono pochissimo e sfruttano…

TORINO – Queste le dichiarazioni del tecnico laziale Edy Reja in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juventus:  “Loro sono la squadra più forte del campionato, perciò è inutile nasconderlo: per noi sarà molto difficile, ma abbiamo lavorato per correggere alcuni difetti. I bianconeri concedono pochissimo e sfruttano qualsiasi errore, ma non partiamo battuti: la partita va giocata. I medici mi hanno che Konko sta bene, ma abbiamo provato anche altre soluzioni. Le parole di Klose? Certo non può dire che li battiamo, ma proveremo a metterli in difficoltà, poi vedremo a fine gara. Dovremo chiudere tutti gli spazi e fare bene la fase difensiva: conosciamo i loro movimenti e sappiamo come metterli in difficoltà”.

Il tecnico biancoceleste ha aggiunto:  “Stiamo facendo passi avanti importanti, ora la squadra mi sembra più sicura. Non è semplice affrontarli, perché ti aspettano e ripartono, hanno grande abilità sulle fasce con Lichtsteiner e Asamoah, e Vidal e Pogba fanno sempre dei movimenti imprevedibili. Mi dispiace molto per l’infortunio di Ederson, mi avrebbe dato qualche opzione in più dalla metà campo in su. Per fortuna rientra Mauri, che è fondamentale per il gioco. Pirlo? Da lui parte tutto il gioco, grazie alla visione di gioco che ha: magari non lo ingabbieremo, ma cercheremo di limitare le sue giocate, che molto spesso sono determinanti”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy