RAZZISMO: Tosel multa la Juventus…

RAZZISMO: Tosel multa la Juventus…

Torino- Si temeva il peggio: addirittura una squalifica del campo che coincidesse proprio con i festeggiamenti per il secondo scudetto di Conte. Il giudice sportivo Tosel invece, letto il referto dell’arbitro e degli uomini della procura federale, ha sanzionato la società bianconera solo con una multa di 30mila euro, per…

Torino- Si temeva il peggio: addirittura una squalifica del campo che coincidesse proprio con i festeggiamenti per il secondo scudetto di Conte.

Il giudice sportivo Tosel invece, letto il referto dell’arbitro e degli uomini della procura federale, ha sanzionato la società bianconera solo con una multa di 30mila euro, per il comportamento razzista di alcuni tifosi prima della sfida contro i rossoneri di Allegri e Boateng, oggetto degli insulti razzisti.

Un coro “costituente espressione di discriminazione razziale al 26′ del primo tempo” ed un insulto “ad un giocatore non schierato in campo“, questa la motivazione ufficiale. 

La Juventus ha immediatamente condannato l’episodio razzista, con una note sul sito ufficiale, dove ha sottolineato anche come la società bianconera sia impegnata contro ogni forma di razzismo e discriminazione. 

La società bianconera si è anche augurata che i comportamenti più volte sanzionati allo Juventus Stadium siano egualmente sanzionati con la medesima attenzione anche nei confronti di altri club, dove accadrebbe lo stesso, sistematicamente, o quasi.

 

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy