Ranking Uefa, l’Italia recupera sulla Germania

Ranking Uefa, l’Italia recupera sulla Germania

Prime buone notizie per l’Italia calcistica: nel ranking uefa, quello che regola l’accesso alle competizioni europee, la nostra nazione recupera un bel po’ di punti alla Germania, anche se non ancora abbastanza per riconquistare il 4° posto Champions. Ma il calcolo è comunque positivo: il distacco “parziale”, ovvero quello relativo…

Prime buone notizie per l’Italia calcistica: nel ranking uefa, quello che regola l’accesso alle competizioni europee, la nostra nazione recupera un bel po’ di punti alla Germania, anche se non ancora abbastanza per riconquistare il 4° posto Champions. Ma il calcolo è comunque positivo: il distacco “parziale”, ovvero quello relativo alla stagione in corso, è pressoché nullo, e vede i tedeschi a quota 13.428 contro i 12.166 dell’Italia. A far pendere, però, l’ago della bilancia a favore dell’Italia sono le squadre ancora in corsa in questa stagione: con il Milan in Champions e Juventus, Fiorentina e Napoli in Europa League, l’Italia è ancora in corsa su due fronti. Male invece le tedesche: in teoria, sono ancora quattro su quattro le squadre in corsa in Champions. Ma due di queste hanno più di un piede fuori dall’Europa: il Bayer Leverkusen, mortificato in casa con un secco 0-4 dal Paris Saint-Germain, e lo Schalke 04, annientato dal ciclone Real Madrid con un 6-1 tra le mura domestiche che non ammette repliche.

Bayern Monaco e Borussia Dortmund, invece, vittoriose entrambe fuori casa (rispettivamente 2-0 sull’Arsenal e 4-2 sullo Zenit San Pietroburgo), possono già brindare ai quarti, e bisognerà chiaramente sperare che non arrivino a disputare un’altro derby in finalissima. Il Milan, dovesse riuscire a superare l’Atletico Madrid, farebbe una bella scorta di punti che, in parte, eliminerebbe il malus di due tedesche ai quarti. Il vero bonus dell’Italia, però, sono le tre squadre agli ottavi di Europa League, con la certezza che almeno una sia già ai quarti (la vincitrice dell’incrocio tra Fiorentina e Juventus), con il Napoli che può essere la seconda in caso di eliminazione del Porto. La Germania, in Europa League, non ha più squadre e dunque i punti che conquisteranno le italiane in questa competizione diventeranno oro puro.

 

 

 

 

A questo va aggiunto che, per la prossima stagione “uscirà” dal conteggio l’annata 2008/09, una delle migliori in assoluto della Germania: furono bene 18.083 i punti conquistati dai tedeschi in quella stagione, a fronte dei nostri 15.428. Ovviamente, nel conteggio generale siamo ancora ben distante dal sorpasso e potrebbero volerci ancora almeno 2-3 anni. Ma il fatto che la tendenza si stia invertendo è buon segno. La Germania inizia, insomma, a pagare l’accesso nelle coppe europee di squadre non di prestigio, che poi incappano in clamorose eliminazioni, spesso subendo goleade. Che fu il motivo per il quale poi l’Italia, a lungo andare, fu superata e perse il famoso quarto posto per la Champions. La rincorsa, insomma, è appena iniziata. Ora non bisogna rallentare. (Fanpage.it)

 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy