QUI MONACO – Kondogbia: “Juve? Possiamo stupire e ci proveremo”

QUI MONACO – Kondogbia: “Juve? Possiamo stupire e ci proveremo”

A Montecarlo non vedono l’ora che arrivi il 14 aprile, allo Stadium infatti andrà in scena il primo atto di Juventus – Monaco, andata dei quarti di finale. Ritorno mercoledì 22 al Louis II, tra gli eurorivali della Signora l’adrenalina è già alle stelle. Uno dei protagonisti sarà sicuramente Geoffrey…

A Montecarlo non vedono l’ora che arrivi il 14 aprile, allo Stadium infatti andrà in scena il primo atto di Juventus – Monaco, andata dei quarti di finale. Ritorno mercoledì 22 al Louis II, tra gli eurorivali della Signora l’adrenalina è già alle stelle. Uno dei protagonisti sarà sicuramente Geoffrey Kondogbia, 22 anni e coetaneo di Pogba, entrambi del 1993 e divisi da un solo mese, alle pagine di Tuttosport il centrocampista dei monegaschi parla della sfida ai bianconeri.

 

 

 

“Nel club pensiamo già tanto a questo quarto di finale. Non credo che le chance siano 50 e 50, anzi, sarà un match molto difficile per noi. Ma abbiamo visto che nel calcio tutto può succedere. Dovremo essere concentrati per provare a vincere, anche se non siamo noi i favoriti”. Come giudica fin qui la sua stagione? “Probabilmente la svolta è arrivata nei due match contro l’Arsenal”. Sia all’andata che al ritorno non potrà ingaggiare duelli tutti fisica e tecnica con l’amico Pogba. “Sul piano personale mi avrebbe fatto piacere sfidarlo, ma diciamo che per il Monaco è una buona notizia. Penso che sia un punto di riferimento: si è imposto in un grande club, si è imposto in Nazionale, ma non è un riferimento solo per me, ma per tutti i centrocampisti della nostra età”. (fonte: Tuttojuve.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy