Quagliarella vuole tutto: “Puntiamo al doblete”

Quagliarella vuole tutto: “Puntiamo al doblete”

E’ una Juventus che non si accontenta mai. All’indomani del successo ottenuto contro il Lione Fabio Quagliarella torna a parlare su Juve Channel. “Tutte le squadre che ci affrontano giocano alla morte, e non è facile vincere – afferma l’attaccante campano – il nostro obiettivo è centrare entrambi gli obiettivi,…

E’ una Juventus che non si accontenta mai. All’indomani del successo ottenuto contro il Lione Fabio Quagliarella torna a parlare su Juve Channel. “Tutte le squadre che ci affrontano giocano alla morte, e non è facile vincere – afferma l’attaccante campano – il nostro obiettivo è centrare entrambi gli obiettivi, vogliamo conquistare sia lo scudetto che l’Europa League. Nello spogliatoio c’è grande entusiasmo dopo la vittoria conquistata a Lione”. 

 

L’attaccante parla del suo passato, e delle difficoltà per affermarsi nel mondo del calcio. “Tante volte i bambini vedono i calciatori come eroi, ma anche noi siamo stati piccoli. Ho provato tante squadre, ho fatto tanti provini da ragazzino. I social network? Vanno molto di moda, mi piacciono, ma non agli estremi. E’ giusto che i fan vedano anche altri lati dei loro idoli, e conoscano il loro pensiero. I miei idoli? Maradona.  Da piccolo ero incantato nel vedere le sue splendide giocate. Più avanti ho avuto modo di apprezzare anche Montella. Il gol più emozionante della mia vita? Quello realizzato all’esordio nel Mondiale contro la Slovacchia, ma è difficile sceglierne uno in particolare”. Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy