Probabili formazioni di Milan-Juve

Probabili formazioni di Milan-Juve

TORINO – Primo big match della stagione per Milan e Juventus. La sfida dal grande fascino andrà in scena in uno stadio San Siro tutto esaurito. Le due squadre sono a punteggio pieno in classifica, i bianconeri partono favoriti ma gli uomini di Inzaghi sono pronti a dare battaglia. I…

TORINO – Primo big match della stagione per Milan e Juventus. La sfida dal grande fascino andrà in scena in uno stadio San Siro tutto esaurito. Le due squadre sono a punteggio pieno in classifica, i bianconeri partono favoriti ma gli uomini di Inzaghi sono pronti a dare battaglia. I rossoneri non vincono questa grande classica da quasi due anni: l’ultimo successo è datato 25 novembre 2012, quando il rigore di Robinho regalò il decisivo 1-0. Sono 158 i precedenti in Serie A tra Milan e Juventus: il bilancio vede i bianconeri avanti con 56 successi contro i 48 dei rossoneri; le sfide terminate in parità sono 54. Il match tra Milan e Juventus è anche la sfida tra Filippo Inzaghi e Massimiliano Allegri, che in rossonero non si sono mai amati particolarmente.

 

Sarà il loro primo scontro da allenatori, mentre da giocatore SuperPippo ha affrontato tre volte con la maglia del Milan il tecnico toscano quando era sulla panchina del Cagliari: il bilancio è di due vittorie per Inzaghi e un pareggio. Per la prima volta dopo nove anni, si sfideranno a San Siro da appaiate in classifica. L’ultima volta accadde l’8 maggio 2005, gara che si concluse 1-0 per i bianconeri e consegnò di fatto lo scudetto alla Juventus. Sarà la sfida numero 84 a San Siro tra Milan e Juventus: negli 83 precedenti, il risultato più frequente è 1-1, che si è verificato in 18 occasioni (l’ultima volta risale al 25 febbraio 2012, gol di Nocerino e Matri). In assenza di Diego Lopez, il portiere rossonero Christian Abbiati in caso di impiego nella gara, sarebbe la sua presenza numero 325 in Serie A.

COME ARRIVA IL MILAN – La difesa è il reparto con maggiori preoccupazioni per mister Inzaghi. Daniele Bonera squalificato, Alex e Diego Lopez infortunati, il tecnico milanista schiererà Abbiati, Rami e Zapata al loro posto. Il resto della squadra è quella vista contro il Parma, con la differenza di El Shaarawy dal primo minuto al posto di Bonaventura. Il tridente Honda-Menez e El Shaarawy per mettere in difficoltà la difesa bianconera, con Torres che inizierà dalla panchina. 

COME ARRIVA LA JUVE – Massimiliano Allegri torna a San Siro da avversario e schiererà il solito 3-5-2. Barzagli è ancora fuori per infortunio, così il pacchetto arretrato sarà consegnato a Ceceres, Bonucci e Chiellini. A metà campo mancherà Pirlo, mentre Vidal probabilmente comincerà dalla panchina, Roberto Pereyra è in vantaggio su tutti per scendere in campo dall’inizio. Altro ballottaggio sulla fascia sinistra tra Asamoah ed Evra. Morata in gruppo ma in avanti ci sarà la conferma di Tevez e Llorente. 

LE PROBABILI FORMAZIONI 

MILAN (4-3-3) – Abbiati, Abate, Zapata, Rami, De Sciglio, Poli, De Jong, Muntari, Honda, Menez, El Shaarawy. 

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pereyra, Marchisio, Pogba, Asamoah, Tevez, Llorente. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy