POLEMICA TEVEZ – Galliani si “allea” con l’Olanda…

POLEMICA TEVEZ – Galliani si “allea” con l’Olanda…

TORINO – Alla fine Adriano Galliani ha convinto qualcuno sul fuorigioco di Tevez e sui replay falsati dalla Juventus. E’ un giornalista olandese, si chiama Leander Schaerlaeckens ed è un “columnist” (ovvero ha una rubrica fissa) su Yahoo Sports e proprio su questa testata on line ha pubblicato un pezzo…

TORINO – Alla fine Adriano Galliani ha convinto qualcuno sul fuorigioco di Tevez e sui replay falsati dalla Juventus. E’ un giornalista olandese, si chiama Leander Schaerlaeckens ed è un “columnist” (ovvero ha una rubrica fissa) su Yahoo Sports e proprio su questa testata on line ha pubblicato un pezzo intitolato “Replay-Gate? La Juve accusata di manipolazione dei replay televisivi per provare che un gol non era in fuorigioco”.

LE ACCUSE – Nello specifico Schaerlaeckens sostiene che il gol di Tevez era in fuorigioco, ma che la Juventus per «assolvere Tevez e se stessa ha manipolato il replay alla televisione, come il Milan ha fatto rumorosamente notare su Twitter». Nell’articolo si dice inoltre che è abitudine per chi trasmette le partite aggiungere una riga «parallela a quella di centrocampo o a quella di fondo» per verificare i fuorigioco.

 

E si legge ancora che «la Juventus per qualche ragione è l’unico club in serie A che controlla la trasmissione delle proprie partite». A quel punto il giornalista fa notare come la riga del replay (di Sky… ma questo non sembra saperlo) non è parallela (per l’ormai nota questione di prospettiva, ma anche questo sembra essere ignorato dal giornalista in questione) e c’è l’aggiunta di un sarcastico commento: «Qui a Yahoo sport non siamo matematici ma ci sembra chiaro che quella riga non è parallela a quella di centrocampo». Tra le accuse alla Juventus c’è anche il lungo tempo intercorso fra l’episodio e la trasmissione del replay (lasciando intendere che quel tempo serviva per “manipolare” le immagini) e, infine, l’immancabile citazione su Calciopoli, scandalo in cui la Juventus – sempre secondo Schaerlaeckens – fu anche accusata di manipolare immagini televisive. Tutto questo finito su un canale con un discreto traffico (Yahoo resta uno dei portali più importanti del mondo e l’articolo è scritto in inglese). 

PER LA PRECISIONE – Per la precisione andrebbe detto che: 1) la Juventus non ha prodotto la famosa linea (lo ha fatto Sky in post produzione, grazie a un particolare software che calcola la prospettiva e inclina la linea di conseguenza); 2) che la Juventus non è neppure l’unico club che produce (ma attenzione non post-produce) le immagini, visto che c’è anche il Napoli, e che il tempo intercorso fra l’episodio e la trasmissione del replay non dipende dal club; 3) che nello scandalo di Calciopoli non c’è nessuna accusa che riguardi la manipolazione delle immagini televisive, semmai l’influenza che aveva Moggi su alcuni giornalisti del Processo del lunedì (accusa poi caduta in fase dibattimentale). (tuttosport)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy