Pogba: “Grazie Juve, ma era il giusto momento per andar via”

Pogba: “Grazie Juve, ma era il giusto momento per andar via”

“Forse alcuni fan non capiranno, altri sì ma voglio ringraziarli. Mi hanno dato fiducia; mi hanno aiutato ad essere quello che sono”

TORINO – In un’intervista rilasciata a Thierry Henry per Sky Sport UK Paul Pogba è tornato a parlare del suo addio alla Juve e il ritorno allo United: “Ho giocato quattro anni in Italia, se l’offerta fosse arrivata due anni dopo che avevo lasciato lo United, forse non sarei tornato, sarei rimasto alla Juve. Penso che sia stato il momento giusto per tornare qui. E’ stato fantastico, sono venuto qui e mi allenato duramente. Mi hanno fatto allenare da solo perché non ho giocato la prima partita. Mi hanno fatto correre, e mi piace molto questo perché ero abituato a farlo alla Juve. Forse alcuni fan non capiranno, altri sì ma voglio ringraziarli. Mi hanno dato fiducia; mi hanno aiutato ad essere quello che sono. Tatticamente ho imparato molto alla Juve, e anche ad attaccare. Ero con la Juve quando sono andato in nazionale. Mi hanno veramente aiutato. Saranno sempre nel mio cuore”. E intanto c’è il nome nuovo per il dopo Pogba: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy