Pogba fenomeno senza sponsor. Conteso da Nike e Adidas

Pogba fenomeno senza sponsor. Conteso da Nike e Adidas

Non sono solo i grandi club europei a contendersi Paul Pogba. Presto, molto presto, potrebbe scatenarsi una vera e propria asta anche tra i principali marchi d’abbigliamento. Perché la cosa curiosa è che il ragazzo che vale oro non ha ancora uno sponsor tecnico. Non certo perché non ci siano…

Non sono solo i grandi club europei a contendersi Paul Pogba. Presto, molto presto, potrebbe scatenarsi una vera e propria asta anche tra i principali marchi d’abbigliamento. Perché la cosa curiosa è che il ragazzo che vale oro non ha ancora uno sponsor tecnico. Non certo perché non ci siano pretendenti: Pogba è corteggiatissimo ma per il momento ha scelto di non legarsi a nessuno. Da ragazzino aveva un contratto con la Nike, ma quando è scaduto non è mai stato rinnovato.

 

La Nike veste anche la nazionale francese, di cui Paul fa parte, e sarebbe ben felice di averlo tra i suoi (meglio ancora se il giocatore in estate dovesse accasarsi al Paris Saint Germain). Il suo entourage, però, temporeggia, probabilmente in attesa dell’offerta più conveniente. Oltre alla Nike, infatti, pare si siano mosse già anche Adidas (sponsor Juve dal prossimo anno), Umbro e Puma.

Pogba presto scioglierà le riserve, probabilmente per una cifra che si avvicina ai 5 milioni all’anno (ovvero quanto la Puma dà a Mario Balotelli, altro assistito di Raiola). Intanto Pogba, che in Francia è un idolo (la mascotte con la maglia della Francia e il suo volto lanciata dalla federazione è andata a ruba) sceglie le scarpe a seconda del gusto e dell’umore, alternando Nike e Adidas e cambiando colori e modelli. Lasciando immaginare che alla fine si legherà a uno di questi due sponsor tecnici. (gazzetta.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy