Pirlo ribadisce ancora una volta: “Se vinco lascio la Juventus”

Pirlo ribadisce ancora una volta: “Se vinco lascio la Juventus”

C’è una finale di Champions League che incombe, un appuntamento con la storia della Juventus e sua personale, ma Andrea Pirlo ha anche altri pensieri. Idee sul futuro, progetti, orizzonti. Perchè quando hai il Dono del Calcio, 36 anni sono davvero pochi per smettere di distribuire palloni telecomandati con la…

C’è una finale di Champions League che incombe, un appuntamento con la storia della Juventus e sua personale, ma Andrea Pirlo ha anche altri pensieri. Idee sul futuro, progetti, orizzonti. Perchè quando hai il Dono del Calcio, 36 anni sono davvero pochi per smettere di distribuire palloni telecomandati con la forza del pensiero e del talento.

Intervistato dal ‘Times of India’, a poche ore dall’appuntamento di Berlino Pilo mette ancora paura ai tifosi della Vecchia Signora: “Sì, se vinciamo la finale potrei trasferirmi all’estero, perchè la Juventus sarà la mia ultima squadra in Italia. La Major League statunitense potrebbe essere un’idea, ma al momento non ci ho ancora pensato, la Juve è il mio unico pensiero“.

 

 

In ogni caso, la gara di Berlino non sarà la mia ultima partita, non smetterò di giocare. Andrò avanti finchè avrò lo stesso grande desiderio di allenarmi tutti i giorni“, continua il regista bresciano, sempre più attratto dalla proposta del New York City che vi abbiamo svelato.

 

 

Questa è la mia quarta finale – spiega Pirlo – ma non conta. Una finale è sempre una partita speciale e unica, ed è sempre differente. Tutti noi alla Juventus sappiamo cosa dobbiamo fare, il Barcellona è favorito ma nel calcio tutto può succedere…“.

Pirlo rievoca poi le pagine scritte col Milan sul tema Champions League, avendone portate a casa due, a fronte del dramma sportivo di Istanbul: “Io so cos’è vincere una finale, ma so anche cosa è perderne una. La sconfitta col Liverpool non è soltanto uno dei sentimenti peggiori della mia carriera, ma della mia intera vita. Ci penserò prima di sabato, userò quel sentimento come ispirazione perchè non voglio più sentirmi così dopo un match

Spero che il ciclo vincente con la Juventus finisca per me con un trionfo in Champions League. Sarebbe una conclusione da sogno per la mia avventura qui ed un grande giorno per tutte le persone del club“, è un’altra battuta che profuma di addio da parte di Pirlo.

Il bresciano viene poi sollecitato su Pogba, sempre più nella giostra del calciomercato, con una quotazione prossima ormai ai 100 milioni: “Non so se resterà alla Juventus o partirà, ma se continua sulla strada che ha intrapreso allora Paul diventerà il più grande centrocampista in Europa ed alla sua età potrebbe esserlo per lungo tempo…“. goal.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy