Pirlo parte se la Juve vince la Champions

Pirlo parte se la Juve vince la Champions

Quando nell’estate del 2011 arrivò a Torino, Antonio Conte gli affidò immediatamente le chiavi del centrocampo. Non potevano esserci mani più sicure se di nome fai Andrea Pirlo. Sono quattro gli scudetti consecutivi vinti dal Professore, 2 Supercoppe italiane e 1 Coppa Italia, il 6 giugno c’è da giocare la…

Quando nell’estate del 2011 arrivò a Torino, Antonio Conte gli affidò immediatamente le chiavi del centrocampo. Non potevano esserci mani più sicure se di nome fai Andrea Pirlo. Sono quattro gli scudetti consecutivi vinti dal Professore, 2 Supercoppe italiane e 1 Coppa Italia, il 6 giugno c’è da giocare la finale di Champions con l’evidente possibilità di aumentare la bacheca personale e del club. Pirlo ha già fatto sapere che nel caso in la Juventus sollevasse al cielo la Coppa dalle grandi orecchie direbbe addio, proverebbe una nuova esperienza all’estero dopo quattro anni intensi e di successi vissuti all’ombra della Mole.

 

Come riporta Tuttosport, l’entourage del metronomo bianconero aveva anche valutato l’ipotesi di un ulteriore prolungamento del contratto, fino al 2017, dalla sede bianconera però arrivano smentite.

 

Certo invece l’interesse del Liverpool che vorrebbe affidargli la regia per la prossima stagione dopo l’addio di Gerrard, anche diversi club della MLS sono pronti a stendergli tappeti d’oro pur di portarlo oltreoceano, da non considerare al momento l’ipotesi Qatar. tuttojuve.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy