Pirlo ammette: “Ho sempre saputo di essere più bravo degli altri”

Pirlo ammette: “Ho sempre saputo di essere più bravo degli altri”

La Juventus si appresta a tornare in campo in Champions League sul campo del Borussia Dortmund nel ritorno degli ottavi di finale, Andrea Pirlo è quasi pronto al rientro dopo aver smaltito il problema al polpaccio. Il centrocampista italiano ha parlato in un’intervista esclusiva al trimestrale ‘Undici’, rivelando i propri…

La Juventus si appresta a tornare in campo in Champions League sul campo del Borussia Dortmund nel ritorno degli ottavi di finale, Andrea Pirlo è quasi pronto al rientro dopo aver smaltito il problema al polpaccio.

Il centrocampista italiano ha parlato in un’intervista esclusiva al trimestrale ‘Undici‘, rivelando i propri pensieri:“Ho sempre saputo di essere bravo. Più bravo degli altri. L’etichetta di predestinato non mi ha mai dato fastidio, anzi, mi ha responsabilizzato. Sapere di avere talento mi invitava a migliorarmi ogni giorno senza adagiarmi sui complimenti”.

Pirlo si guarda indietro e svela le proprie sensazioni riferite al mondo del calcio: “E’ la mia vita, è quello che ho sempre voluto fare, è quello che voglio fare. Riempie le mie giornate da vent’anni e nel bene e nel male, mi ha insegnato a stare al mondo. Ho imparato molte cose, ovviamente. La prima è non dimenticare di essere riconoscente. La seconda è non portare rancore”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy