Pereyra:” Felice per i 3 punti. Era quello che volevamo”

Pereyra:” Felice per i 3 punti. Era quello che volevamo”

E’ l’esterno Roberto Pereyra il calciatore della Juventus che questo pomeriggio è stato intervistato su JTV. Il calciatore argentino è arrivato quest’estate dall’Udinese e si è subito guadagnato gli elogi di società e tifosi per le sue prestazini in campo. Pereyra ha iniziato la chiacchierata dicendo la sua sul difficile…

E’ l’esterno Roberto Pereyra il calciatore della Juventus che questo pomeriggio è stato intervistato su JTV. Il calciatore argentino è arrivato quest’estate dall’Udinese e si è subito guadagnato gli elogi di società e tifosi per le sue prestazini in campo.

Pereyra ha iniziato la chiacchierata dicendo la sua sul difficile match di Champions League contro l’Olympiacos giocato martedì e che la Juventus è riuscita a vincere in rimonta… “Penso che la partita che abbiamo fatto sia stata dura, come ogni partita che si gioca in Champions d’altronde – ha detto Pereyra –Però per fortuna la squadra ha risposto bene e abbiamo vinto. Io vedevo la partita e mi veniva la voglia di entrare a giocare. Sono entrato negli ultimi dieci minuti e sono contento, soprattutto perchè volevamo i tre punti e li abbiamo ottenuti“.

 

 

Pereyra è una sorta di riserva di lusso, che Allegri ha spesso messo in campo a gara iniziata avendo sempre le risposte che attendeva… “Sono scelte che fa il mister – ha detto ancora Pereyra – Lui sa quando deve entrare un giocatore, quindi sono contento per essere entrato al momento giusto anche contro l’Olympiacos. Il 4-4-2? Penso che la partita che abbiamo fatto martedì l’abbiamo fatta bene, poi sarà il mister a decidere se continuare a giocare così o tornare alla difesa a 3. Anche con questo nuovo modulo, comunque, la squadra ha risposto bene“.

Oltre alla vittoria in Champions, Pereyra deve festeggiare anche la convocazione nella Nazionale argentina… “Se me l’aspettassi? Non ancora, me l’aspettavo più avanti – ha proseguito Pereyra – Però sono contento e orgoglioso per questa notizia, devo solo continuare a fare bene. E’ stato convocato anche Tevez e sono contento per lui, perchè sicuramente aspettava da tanto questo momento. Anche lui è contento, ne abbiamo parlato poco ma si vedeva che lo era“.

 

Goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy