PARTITA – La Juve centra la settima vittoria consecutiva: col Carpi finisce 3-2

PARTITA – La Juve centra la settima vittoria consecutiva: col Carpi finisce 3-2

La doppietta di Mandzukic e Pogba regalano alla Juve la settima vittoria consecutiva

rifinitura

Non piace vincere facile, a questa Juve col vizio della rimonta. A volte sembra che la squadra di Allegri abbia bisogno di prendere uno sonoro schiaffone per poter uscire con tutta la sua forza. E’ quello che accade anche oggi: è il Carpi ad aprire le danze con Borriello, poi sale in cattedra Mandzukic (doppietta) e i bianconeri furoreggiano. La terza rete, firmata Pogba, arriva a cinque minuti dall’inizio della ripresa. Ma attenzione anche agli schiaffi finali… L’autorete di Bonucci, al 92′, illude gli emiliani di potere strappare un pareggio che solo per l’incredibile errore di Lollo sottoporta, sessanta secondi più tardi, non si concretizza. La Juventus può così festeggiare la settima vittoria consecutiva in campionato.

AVVIO NO, POI CI PENSA MANDZUKIC – Approccio stentato degli ospiti: la manovra è lenta, la difesa arranca. La squadra di Allegri fatica ad alzare il ritmo a fronte di un Carpi fisicamente in forma e ben organizzato in difesa, bravo ad arginare la Juve in profondità. Siamo al quarto d’ora quando Quadrado perde malamente palla a centrocampo, ne beneficia Borriello che salta Bonucci con estrema facilità e batte Buffon per il sorprendente, ma non troppo, 1-0 degli emiliani. Ma ecco che la classe degli juventini rompe gli argini e permette alla squadra di riprendere in mano la partita. In un attimo. Dura infatti poco la gioia dei padroni di casa: cross di Quadrado, sul tiro di Dybala c’è la ribattuta di Belec ma Madzukic, reattivo, controlla un pallone difficilissimo e insacca con una gran giocata per l’1-1. La Juve cresce e dà sempre l’impressione di poter andare in vantaggio, che cerca con insistenza e tranquillità, mostrandosi pericolosa soprattutto sulle fasce. Vantaggio che arriva al 41′: bella azione di Chiellini che innesca Evra sulla sinistra, l’irrefrenabile Mandzukic arriva con il solito tempismo e realizza con uno stacco di testa imperioso la sua prima doppietta in bianconero.

LA CLASSE NON È ACQUA… È POGBA – Forti del vantaggio, I bianconeri nella ripresa tornano in campo con la voglia di chiudere definitivamente la partita. Passano giusto cinque minuti quando il lancio lunghissimo di Marchisio trova Pogba, il francese controlla perfettamente col petto e trafigge Belec in uscita. Da qui in poi la partita ristagna da entrambe le parti: il Carpi non riesce più a proporsi, mentre la Juve si dedica a un possesso palla volto a mantenere il pallone, più che a cercare ancora di sviluppare gioco in avanti. Non si registrano più emozioni, ad accezione del gol annullato per fuorigioco a Rugani.

FINALE DA BRIVIDI – Minuti di recupero al cardiopalma. Il goffo autogol di Bonucci al 92′ riapre la partita a sorpresa: il Carpi ci crede e ha un’ultimissima occasione clamorosa: per fortuna dei bianconeri, Lollo spedisce la palla in braccio a Buffon. La gara si chiude con l’immagine di un nervosissimo Allegri che scaraventa il soprabito, ma porta a casa i tre punti.
__________________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. A partire da metà mattinata, tutte le news di Rassegna Stampa e non solo. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. A tua disposizione La Gazzetta dello Sport e naturalmente Tuttosport. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Vivi le partite della Vecchia Signora, condividi i nostri articoli, fai girare la voce, inserisci la tua mail e commenta gli articoli. Accendi la tua passione bianconera con Juvenews.eu e visita la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/Juvenews.eu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy