Nuovi guai per Vidal: la Polizia lo accusa

Nuovi guai per Vidal: la Polizia lo accusa

Guai senza fine per Arturo Vidal. Dopo l’incidente di due notti fa, in cui, con un tasso alcolico di 1,2 mg, ha distrutto la Ferrari dove viaggiavano lui e la moglie, emergono nuove indiscrezioni che rischiano di complicare ulteriormente la sua situazione. COMUNICATO DI FUOCO – La Polizia cilena, attraverso…

Guai senza fine per Arturo Vidal. Dopo l’incidente di due notti fa, in cui, con un tasso alcolico di 1,2 mg, ha distrutto la Ferrari dove viaggiavano lui e la moglie, emergono nuove indiscrezioni che rischiano di complicare ulteriormente la sua situazione.

 

COMUNICATO DI FUOCO – La Polizia cilena, attraverso una relazione ufficiale, ha accusato il Guerriero: “In modo prepotente e altezzoso, Vidal ha detto agli agenti: ‘Io sono Arturo Vidal, giocatore della nazionale del Cile’, prima di assestare un pugno all’altezza del petto del sergente Pezoa, ragion per cui abbiamo sollecitato i rinforzi per trasferirlo in ospedale e poi al commissariato”. Secondo la stampa locale, con queste nuove rivelazioni la pena inflitta al centrocampista della Juventus, patente ritirata e obbligo di firma mensile, rischia di aggravarsi.

 

FEDERAZIONE SPACCATA – Animi agitati anche all’interno della federazione cilena. Il ct della Roja, Jorge Sampaoli, ha minacciato le dimissioni ieri, dopo che il presidente Jadue lo aveva accusato per il giorno libero concesso dopo il pareggio contro il Messico. calciomercato.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy