Nazionale, Buffon alla Malpensa: “Scetticismo? No, semplice realismo”

Nazionale, Buffon alla Malpensa: “Scetticismo? No, semplice realismo”

Il portiere della Juve ha parlato anche delle sue emozioni e ha risposto a una domanda sul futuro del suo compagno di squadra Alvaro Morata

TORINO – Intercettato all’arrivo alla Malpensa subito prima della partenza della Nazionale per la Francia, Gigi Buffon ha parlato di cosa si aspetta da questo Europeo: “Il gruppo della Juve può dare una mano? Tutti possono dare una mano, chi più, chi meno, ma siamo una squadra che ha bisogno di tutti. L’adrenalina e l’emozione sempre le stesse? Anche di più, considerando che probabilmente non siamo tra i favoriti e proprio per questo vogliamo cercare di far sì che la griglia di partenza, nonostante non ci veda in una posizione avanzata, poi magari possa essere invertita con delle prestazioni all’altezza. Troppo scetticismo attorno alla Nazionale? No, penso non sia scetticismo, è un modo anche corretto di analizzare un momento storico nostro, però è anche vero che sta a noi dimostrare che magari determinate valutazioni sono state sbagliate. Dovessi dare un consiglio a Morata? Non do consigli perché ho sbagliato tanto da solo ed è giusto che anche gli altri facciano altrettanto. Una motivazione in più per me? No, non c’è nessuna motivazione se non quella fare il massimo e dare il massimo contributo per i miei compagni e per la Nazione”. Intanto la madre di Pogba ammette: “Ferguson lo ha fatto piangere”: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy