Mughini: “Una stagione double-face. E su Tevez…”

Mughini: “Una stagione double-face. E su Tevez…”

TORINO – Il noto giornalista di fede bianconera Giampiero Mughini, nel corso della puntata di ieri del programma “Tiki Taka” in onda su Italia 1, è tornato sull’eliminazione dalla Champions’: “La definizione di una Juve double-face è errata, la stagione va divisa in due parti: la prima è quella che…

TORINO – Il noto giornalista di fede bianconera Giampiero Mughini, nel corso della puntata di ieri del programma “Tiki Taka” in onda su Italia 1, è tornato sull’eliminazione dalla Champions’:  “La definizione di una Juve double-face è errata, la stagione va divisa in due parti: la prima è quella che culmina con la sconfitta di Firenze e comprende la fase iniziale della stagione, Champions’ compresa; in questa fase la Juve si è giocata la qualificazione. Nella parte successiva la Juve non ha più perso un colpo. La partita con il Galatasaray? Non la metterei nemmeno negli almanacchi: su quel campo non si è giocato a calcio”.

Mughini ha aggiunto:  “Credo che la Juventus sarebbe potuta arrivare al massimo ai quarti di finale, ma sarebbe stato un miracolo. Tevez poco determinante in Champions’ come Ibrahimovic? Può capitare che in una partita ne faccia tre e che in invece in Champions’ non segni, ma il paragone con Ibra non è esatto: lo svedese era un dominatore in Italia, mentre in Champions’ mancava proprio dal punto di vista della prestazione, a differenza di Tevez. Il gol di Sneijder? Sarebbe da stupidi imputare alla difesa la rete: era un tiro azzeccato, punto e basta”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy