MORATA – La stella bianconera

MORATA – La stella bianconera

TORINO – Una cosa accomuna la sconfitta di Atene con quella di Genova, oltre al risultato: Alvaro Morata come nota positiva, nonostante tutto. Nei 25 minuti di Marassi lo spagnolo ha subito l’intesa con Tevez e trovando solo un super Perin a negargli la gioia del gol. Un po’ come…

TORINO – Una cosa accomuna la sconfitta di Atene con quella di Genova, oltre al risultato: Alvaro Morata come nota positiva, nonostante tutto. Nei 25 minuti di Marassi lo spagnolo ha subito l’intesa con Tevez e trovando solo un super Perin a negargli la gioia del gol. Un po’ come in terra greca, dove ha dimostrato di saper fare a sportellate, giocare spalle alla porta, tenere in apprensione una difesa intera. Nei 104 gettoni di presenza di Serie A, suddivisi in 4 gettoni, il giocatore è in assoluto uno dei migliori del campionato per media voto, trovando anche la gioia del gol nella sfida contro l’Atalanta. 

 

Una serie di indicazioni positive che lascia ben sperare Allegri e, al contrario, mette un po’ di pepe a Llorente, sotto tono a Marassi e in difficoltà sottoporta. La freccia di sorpasso è stata messa ed è possibile che a Empoli si riparta da lui. Che se è riuscito a totalizzare in un Real Madrid stellare oltre cinquanta presenze ha tutte le carte in regola per sfondare in maglia bianconera. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy