Mihajlovic: “Anche la Juve ha punti deboli”

Mihajlovic: “Anche la Juve ha punti deboli”

TORINO – Alla vigilia della sfida contro la Juventus allo Stadium, il tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic ha incontrato i giornalisti per l’ormai consueta conferenza stampa: “Giochiamo a viso aperto, mantenendo l’equilibrio, a prescindere da chi ci troviamo di fronte. Sappiamo di affrontare la squadra più forte d’Italia, ma sarà una…

TORINO – Alla vigilia della sfida contro la Juventus allo Stadium, il tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic ha incontrato i giornalisti per l’ormai consueta conferenza stampa:  “Giochiamo a viso aperto, mantenendo l’equilibrio, a prescindere da chi ci troviamo di fronte. Sappiamo di affrontare la squadra più forte d’Italia, ma sarà una bella occasione per sapere come stiamo. Tutti i giocatori della Juventus meritano attenzione: altrimenti non avrebbero vinto 11 partite consecutive e due Scudetti. Io devo pensare ad organizzare la partita come squadra, perché anche loro hanno punti deboli. Ancora sbagliamo su alcuni disimpegni, ma stiamo lavorando su questo aspetto, poi dipenderà dalla qualità dei ragazzi”.

Il tecnico serbo, poi, ha elogiato Conte:  “Io lo conosco solo come giocatore, non come allenatore, ma con i risultati ha dimostrato di essere il miglior tecnico italiano. Chi è meglio nei calci di punizione tra me e Pirlo? I numeri non dicono mai le bugie: il più forte è quello che fa più gol su punizione, ma lui è molto bravo in questo, oltre ad essere una splendida persona ed un grande calciatore”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy