Mihajlovic: “Abbiamo dato il massimo”

Mihajlovic: “Abbiamo dato il massimo”

TORINO – Queste le parole del tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport nel post-partita di Juve-Sampdoria: “In certe occasioni Gabbiadini calcia anche meglio da me, perché calcia bene anche a palla in movimento, io solo da fermo. Bisogna dare merito alla Juve che nei primi 25′ è…

TORINO – Queste le parole del tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport nel post-partita di Juve-Sampdoria: “In certe occasioni Gabbiadini calcia anche meglio da me, perché calcia bene anche a palla in movimento, io solo da fermo. Bisogna dare merito alla Juve che nei primi 25′ è stata superiore: i ragazzi comunque non si sono abbattuti, hanno giocato bene anche nella ripresa. Non è facile per una squadra giovane venire a giocare qua, Buffon ha fatto anche diverse parate. Abbiamo dato il massimo, continuiamo su questa strada. Non avremmo meritato il pari, ma se entrava il pallone di Gabbiadini magari potevamo anche riuscirci. I ragazzi hanno dato tutto: ci siamo difesi per 25′, ma poi abbiamo continuato a giocare”.

Mihajlovic ha aggiunto:  “La squadra deve migliorare sulla personalità: sbagliamo un po’ troppi passaggi in uscita e dobbiamo essere più determinati in attacco. Oggi abbiamo dimostrato di poter raggiungere la salvezza. Non mi piace molto adattarmi all’avversario, sapevamo che sarebbe stata difficile, ma abbiamo fatto il nostro gioco. Il 4-2-3-1 l’abbiamo adottato quando abbiamo affrontato squadre che ci mettono in difficoltà, ma non esiste un modulo perfetto: va adattato ai giocatori che uno ha. Il mercato? La società sa quello che voglio fare, vediamo: se si riesce a prendere qualcosa bene, altrimenti pensiamo a migliorarci noi. Da quando sono arrivato questi ragazzi hanno sempre fatto bene. Cosa ci siamo detti io e Conte? Ve lo racconta lui, se vuole, perché è venuto lui a parlarmi”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy