Mercato – La Juve si inserisce per Chiriches

Mercato – La Juve si inserisce per Chiriches

Archiviata la brillante vittoria ottenuta a Roma contro la Lazio, gli uomini di Massimiliano Allegri nella mattinata di ieri hanno iniziato a preparare la trasferta di Malmoe, partita vitale ai fini del passaggio del turno in Champions League, a tutti gli effetti un dentro o fuori. E se a tal…

Archiviata la brillante vittoria ottenuta a Roma contro la Lazio, gli uomini di Massimiliano Allegri nella mattinata di ieri hanno iniziato a preparare la trasferta di Malmoe, partita vitale ai fini del passaggio del turno in Champions League, a tutti gli effetti un dentro o fuori.

E se a tal proposito il rettangolo di gioco rappresenta indubbiamente la parte più importante della vicenda, accedere agli ottavi dell’Europa che conta fornirebbe ai dirigenti torinesi – pur senza compiere follie economiche – l’opportunità di avvicinarsi al mercato invernale con basi solide alle spalle, l’ideale per cercare di apportare dei correttivi laddove ce ne fosse bisogno.
 

 

Il tecnico toscano fino a questo punto se l’è cavata egregiamente pur dovendo fare i conti con un cospicuo numero di calciatori infortunati, facendo registrare una situazione di costante emergenza principalmente in difesa, reparto in cui tuttora sono indisponibili Andrea Barzagli, Martin Caceres e Luca Marrone, conPatrice Evra, Kwadwo Asamoah e Angelo Ogbonna non in perfette condizioni. Tradotto: Allegri non ha potuto ancora godersi le gesta del suo miglior difensore (il toscano) e ha perso nel suo momento migliore il sostituto (l’uruguaiano). Eppure, nonostante ciò, il reparto arretrato s’è sempre comportato in maniera ottimale, trascinato dalle ottime prestazioni dei sempre disponibili Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini e Stephan Lichtsteiner.
 
Una società che vuole imporsi ad ampio raggio, tuttavia, non può sottovalutare neanche il più innocuo campanello d’allarme e, infatti, in corso Galileo Ferraris stanno seriamente valutando la possibilità di rinforzare la rosa inserendo un nuovo innesto. Nelle scorse settimane i bianconeri hanno sondato la pista che porta a Vlad Chiriches (’89) del Tottenham, pronto a lasciare nella finestra invernale gli Spurs, corteggiato la scorsa estate dalla Roma, seguito anche dall’Inter. Tre italiane su un profilo decisamente appetibile, il quale potrebbe lasciare Londra in prestito con diritto di riscatto, formula che favorirebbe sensibilmente gli attuali standard finanziari nostrani.

Il difensore rumeno, d’altro canto, intende salutare la compagine guidata da Mauricio Pochettino per trovare una piazza che gli fornisca l’opportunità di giocare con continuità e, benché il Belpaese abbia tutte le qualità per potersi rivelare un’esperienza interessante da approfondire, la scelta va presa analizzando attentamente tutte le componenti. A Torino la concorrenza, qualora la Juventus riuscisse a recuperare i suoi effettivi nel breve termine, diventerebbe spietata. A Roma, escludendo l’assenza prolungata di Leandro Castan, le opzioni per Rudi Garcia certamente non mancano. Più facile, quantomeno sulla carta, pensare di imporsi a Milano tra le fila nerazzurre. Chiriches, quindi, viene considerato dalle interessate un potenziale rinforzo di qualità ma che andrebbe a completare il reparto, non il profilo titolare su cui puntare in ottica immediata e progettuale.
 
La Juventus si muove, lavora in vista dell’estate per riscattare il rimanente 50 per cento del cartellino diDaniele Rugani (’94) dall’Empoli, operazione già impostata e che potrebbe portare in Toscana alcuni giovani prospetti bianconeri ancora da concordare. Intanto, però, l’attualità verte su un’unica verità: Beppe Marotta e Fabio Paratici, rispettivamente amministratore delegato e direttore sportivo della Vecchia Signora, a gennaio interverranno sul mercato solo se pienamente convinti. E, attendendo di comprendere se la pista Balanta del River Plate sia fattibile o meno, il d.s. giallorosso Walter Sabatini ha iniziato nuovamente ad aleggiare attorno alla figura di Chiriches; piano alternativo intrigante. Bagarre?

Goal.com

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy