MERCATO – Gli obiettivi bianconeri in Spagna

MERCATO – Gli obiettivi bianconeri in Spagna

Dalle parti di corso Galileo Ferraris si segue sempre il calciomercato, anche se questo non riaprirà ufficialmente prima del 1° luglio: con la vittoria del campionato sempre più vicina, la società bianconera guarda già al futuro e alla prossima stagione, con l’ obiettivo di ridurre il gap con i top-club…

Dalle parti di corso Galileo Ferraris si segue sempre il calciomercato, anche se questo non riaprirà ufficialmente prima del 1° luglio: con la vittoria del campionato sempre più vicina, la società bianconera guarda già al futuro e alla prossima stagione, con l’ obiettivo di ridurre il gap con i top-club d’ Europa. Il primo obiettivo, ormai è risaputo, sarà un top-player: un attaccante d’ esperienza internazionale, uno da 15-20 gol stagionali, che risolverebbe buona parte dei problemi della Juventus sottoporta.

Uno di questi nomi è l’ uruguagio Luis Suarez del Liverpool: il giocatore ha più volte ribadito di essere felice in Inghilterra, ma ha messo in chiaro di voler giocare la Champions’ League (cosa che non potrà fare, salvo miracoli, con i Reds). Per arrivare al “Pistolero”, però, ci vogliono almeno 25 milioni di euro.

Più o meno la stessa cifra che la dirigenza della Vecchia Signora sarebbe disposta ad investire per Alexis Sanchez: il cileno piace moltissimo ad Antonio Conte, ma il Barcellona lo pagò 40 milioni nell’ estate del 2011 e difficilmente sarà disposto a svalutarlo. Soprattutto se, come sembra, Neymar non lascerà il Santos prima del 2014. L’ eventuale arrivo del brasiliano avrebbe aperto la strada alla cessione del Nino Maravilla, ma il fuoriclasse verdeoro è corteggiatissimo anche dal Real Madrid e potrebbe decidere di aspettare i Mondiali prima di lasciare la sua patria.

Secondo il portale spagnolo fichajes.net, ci sono altri due obiettivi per l’ attacco bianconero: “Gli altri due obiettivi della Juventus che giocano nella Liga sono i due attaccanti del Real Madrid, Karim Benzema e Gonzalo Higuain, uno dei quali (se non entrambi) potrebbe dire addio la prossima estate, visto che il loro rendimento è calato notevolmente rispetto alla passata stagione”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy