MERCATO – Conte e Paratici a Monaco per…

MERCATO – Conte e Paratici a Monaco per…

Ieri sera il tecnico bianconero Antonio Conte e il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici eranno all’ Allianz Arena di Monaco di Baviera, dove hanno assistito al roboante 4-0 con il quale i padroni di casa hanno regolato il Barcellona. La notizia della loro presenza alla semifinale, inevitabilmente, ha scatenato…

Ieri sera il tecnico bianconero Antonio Conte e il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici eranno all’ Allianz Arena di Monaco di Baviera, dove hanno assistito al roboante 4-0 con il quale i padroni di casa hanno regolato il Barcellona. La notizia della loro presenza alla semifinale, inevitabilmente, ha scatenato tutta una serie di ipotesi relative al calciomercato.

L’ edizione odierna del quotidiano La Stampa, infatti, sostiene che il calciatore da visionare fosse il cileno Alexis Sanchez, che Conte stima moltissimo e che potrebbe fare al caso suo per la prossima stagione. Il “Nino Maravilla” non ha brillato nei due anni di esperienza in Catalogna e potrebbe quindi essere ceduto. L’ ostacolo maggiore, però, è di natura economica, visto che il Barcellona, nell’ estate del 2011, sborsò circa 38 milioni di euro per acquistarlo dall’ Udinese. I blaugrana non vogliono realizzare una grande minusvalenza, ma nel caso in cui dovesse arrivare qualche rinforzo per il reparto offensivo l’ ipotesi della cessione del cileno potrebbe prendere corpo. L’ ingaggio di Sanchez si aggira intorno ai 3 milioni, e sarebbe quindi alla portata delle tasche bianconere.

Ma non finisce qui. L’ emittente satellitare Sky Sport, infatti, sostiene che uno degli osservati speciali di Conte e Paratici potrebbe essere addirittura Arjen Robben. Il ventinovenne olandese è un pilastro dei bavaresi, ma l’ arrivo di Mario Goetze dalla prossima stagione potrebbe spingere il numero 10 a cambiare aria: l’ ipotesi sembra un po’ forzata, anche perché sembra difficile che il Bayern voglia privarsi di un talento del genere, ma l’ arrivo in panchina di Guardiola potrebbe cambiare le cose e spingere l’ esterno offensivo verso altri lidi.

Attenzione però: in campo, ieri, c’ era anche Mario Gomez, autore di una delle quattro reti che hanno steso il Barça. Il centravanti di origini spagnole, infatti, ha venduto la casa che possiede a Monaco, il che fa pensare ad un addio all’ Allianz Arena. Anche perché fra qualche mese arriverà Lewandowski dal Borussia Dortmund e, con lo stesso Mandzukic già in rosa, il maggiore indiziato a fare le valigie sembrerebbe proprio il numero 33.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy