MAROTTA: ” La nostra mente è già a Berlino”

MAROTTA: ” La nostra mente è già a Berlino”

Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com:Qui a Verona è iniziata l’avventura di Allegri sulla panchina della Juventus. Siete andati oltre la più rosea aspettativa per quanto riguarda l’allenatore.”Da quel punto di vista sicuramente sì. Per il resto la Juventus nella storia ci dice…

Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com:

Qui a Verona è iniziata l’avventura di Allegri sulla panchina della Juventus. Siete andati oltre la più rosea aspettativa per quanto riguarda l’allenatore.
“Da quel punto di vista sicuramente sì. Per il resto la Juventus nella storia ci dice che i risultati li ha ottenuti, oggi ne abbiamo ottenuti nuovamente, ma dobbiamo continuare ancora ad ottenerli”.

Come si fa a pensare a Berlino magari vincendo ancora?
“Certo, la concentrazione di tutti, quantomeno il pensiero, è sicuramente a sabato prossimo. Però dobbiamo onorare questa partita, lo dobbiamo fare nel migliore dei modi, proprio per regalare l’ultima chicca ai nostri tifosi”.

Anche a Tevez che vuole vincere la classifica dei cannonieri…
“Certamente , Tevez merita sicuramente questo incoronamento ed oggi è una partita in cui necessariamente deve fare almeno un gol”.

Avete preso Dybala, Khedira ha effettuato le visite mediche. Possiamo confermare che sarà lui il secondo acquisto della Juventus?
“Diciamo che siamo molto vicini, poi l’ufficialità la daremo quando ci saranno le firme. Ci siamo mosse tempestivamente, con tenacia, perchè abbiamo comunque voluto fare quello che desideravamo fare, quindi da questo punto di vista non ci possiamo rimproverare nulla. Del resto abbiamo sempre dichiarato che questo è un gruppo di per sè vincente e che avremmo colto quelle opportunità di qualità per far sì che il livello qualitativo potesse ancora una volta crescere”.

Non avete l’esigenza di vendere Pogba…
“Questo noi l’abbiamo sempre detto, Pogba è un giocatore che ha avuto una trasformazione positiva nel giro di pochissimo, però la Juventus è abituata a vincere, a centrare gli obiettivi, quindi, Pogba è un giocatore, un patrimonio della società, e per raggiungere questi obiettivi serve molto”.(redazione Tuttojuve.com)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy