Mancini: “Campo rovinato di proposito? Assolutamente no”

Mancini: “Campo rovinato di proposito? Assolutamente no”

TORINO – Roberto Mancini non ci sta e si difende dalle accuse mosse nei confronti del Galatasaray, secondo cui i trattori impegnati a spalare la neve tra la notte di martedì e la mattinata di mercoledì abbiano rovinato di proposito la metà campo in cui attaccava la Juventus nella ripresa.…

TORINO – Roberto Mancini non ci sta e si difende dalle accuse mosse nei confronti del Galatasaray, secondo cui i trattori impegnati a spalare la neve tra la notte di martedì e la mattinata di mercoledì abbiano rovinato di proposito la metà campo in cui attaccava la Juventus nella ripresa. Intervenuto ai microfoni di Radio Deejay, il tecnico jesino ha dichiarato:  “Assolutamente no. Secondo me non si poteva giocare e l’ho detto anche al delegato Uefa. I nostri giardinieri hanno dovuto spalare il campo velocemente e non è stato affatto facile”.

Il “Mancio”, poi, ha aggiunto:  “Biabiany e Astori al Galatasaray? Si dicono un sacco di cose, ma al momento non c’è nulla: qui bisogna vendere per comprare. Drogba? E’ un campione che fa la differenza, come Sneijder. Dove ha sbagliato la Juve? Su quel campo mercoledì poteva vincere chiunque: quando le cose devono andare in un certo modo, ci vanno. Sneijder sovrappeso? No, venivqa da un infortunio ed è rientrato solo l’altro giorno”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy