Maifredi (agente Zaza): ” Alla Juve il prossimo anno? Meglio giocare almeno un anno da un’altra parte”

Maifredi (agente Zaza): ” Alla Juve il prossimo anno? Meglio giocare almeno un anno da un’altra parte”

Simone Zaza ieri è stato uno dei migliori in campo insieme a Carlos Tevez. L’attaccante italiano a metà tra Juventus e Sassuolo ha realizzato il gol del momentaneo vantaggio in Sassuolo-Juventus e ha mandato in affanno l’intero pacchetto arretrato bianconero. Il suo agente, Christian Maifredi, ha parlato ai microfoni di…

Simone Zaza ieri è stato uno dei migliori in campo insieme a Carlos Tevez. L’attaccante italiano a metà tra Juventus e Sassuolo ha realizzato il gol del momentaneo vantaggio in Sassuolo-Juventus e ha mandato in affanno l’intero pacchetto arretrato bianconero. Il suo agente, Christian Maifredi, ha parlato ai microfoni di “Calcionews24.com” della sfida del Mapei Stadium di ieri sera e del futuro del suo assitito: “Simone ha stupito un po’ tutti, anche me.

 

 

La prestazione è stata veramente magistrale, ha giocato bene e ha dimostrato di avere grosse qualità in quanto a potenza fisica, rapidità e tecnica. Ha affrontato i difensori della Nazionale da solo come punta centrale, quindi è stata una gara molto positiva per lui. Sono molto contento e lo è anche lui. Un gol come segnale per i bianconeri? Sicuramente avrà fatto piacere alla dirigenza bianconera e mister Conte è stato abbastanza esplicito nelle sue valutazioni sulla prestazione offerta da Simone. Ovviamente fa sempre molto piacere alla Juventus vedere come lui e altri ragazzi, dei quali detiene parte del cartellino, facciano bene. Gli 8 gol in campionato alla prima in A? Segnare in Serie A rispetto alla Serie B attuale rappresenta una difficoltà più che doppia. Quest’anno ci aspettavamo un campionato di adattamento e speravamo in qualche marcatura; ci eravamo dati un obiettivo alto come quello della doppia cifra e adesso ci siamo vicini. Il suo obiettivo? Speriamo riesca a segnare in queste tre partite, anche se non sono semplici, e portare questi agognati punti che servono al Sassuolo per rimanere nella massima serie. Mi auguro che sia Simone che la squadra possano raggiungere i propri obiettivi“. Chiosa sul futuro e su un possibile approdo a Torino, sponda bianconera: “E’ presto per parlarne. Bisogna fare i conti con il finale di campionato del Sassuolo che giustamente avanza i propri diritti sulle prestazioni del ragazzo. Fra un mesetto sapremo quali saranno le sue prospettive per il prossimo anno. L’idea di giocare in bianconero è molto allettante e interessante, ma penso che gli gioverebbe di più un’altra stagione in Serie A con la buona probabilità di giocare tante partite. E a Torino non è facile“.

Tuttojuve.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy