Lopez: ‘Ecco come si può far male alla Juve’

Lopez: ‘Ecco come si può far male alla Juve’

TORINO – Queste le parole del tecnico del Cagliari Diego Lopez nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juve: “I bianconeri sono una squadra molto ben organizzata, con dei singoli di livello mondiale: basti pensare a Tevez o a Pirlo, su cui tutti gli allenatori avversari mettono…

TORINO – Queste le parole del tecnico del Cagliari Diego Lopez nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juve:  “I bianconeri sono una squadra molto ben organizzata, con dei singoli di livello mondiale: basti pensare a Tevez o a Pirlo, su cui tutti gli allenatori avversari mettono un uomo addosso per cercare di annullarlo, ma lui riesce sempre ad eludere la marcatura e a giocare bene. In ogni gara, indipendentemente da chi hanno di fronte, giocano con la massima concentrazione: questa è la differenza tra loro e le altre pretendenti al titolo. Le altre possono vincere contro una big e poi inciampare contro un avversario meno forte; la Juve, invece, gioca sempre al massimo”.

Lopez ha aggiunto:  “Un avversario del genere si affronta cercando di fare il proprio gioco: se non provi ad attaccare, li tieni vicini alla tua porta e così diventa pericoloso, perché prima o poi il gol lo prendi. Non dico che sarà facile, ma non vedo altra maniera per cercare di fare risultato. L’addio di Nainggolan? Sono sicuro che farà bene alla Roma, è un giocatore completo. Ma non stiamo cercando un suo sostituto: abbiamo giocatori con altre caratteristiche che possono svolgere il suo lavoro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy