Lichtsteiner: “Meglio di così non può andare”

Lichtsteiner: “Meglio di così non può andare”

Dalla Svizzera, dove è impegnato con la sua Nazionale, Stephan Lichtsteiner ha parlato dellaJuventus, vicina al quarto scudetto consecutivo: «Meglio di così non può andare, ma nel calcio tutto può cambiare velocemente. Soprattutto in Champions League, una competizione bellissima ma che può riservare molte sorprese», ha dichiarato il terzino bianconero…

Dalla Svizzera, dove è impegnato con la sua Nazionale, Stephan Lichtsteiner ha parlato dellaJuventus, vicina al quarto scudetto consecutivo: «Meglio di così non può andare, ma nel calcio tutto può cambiare velocemente. Soprattutto in Champions League, una competizione bellissima ma che può riservare molte sorprese», ha dichiarato il terzino bianconero ai microfoni di 20min.ch.

 

IL CASO – Lichtsteiner, però, ha affrontato anche un tema piuttosto delicato: quello della convocazione di giocatori di origine estera, che del resto sta tenendo banco anche in Italia. «Qualsiasi risultato che non sia una vittoria sarebbe deludente, ma dobbiamo crescere: abbiamo la qualità e i giocatori per far bene. La Nazionale è molto importante per me, anzi mi preoccupo che ci siano più giocatori nati qui. Non me la prendo con nessun compagno di squadra di origine estera, non fraintendetemi, ma alcuni giocatori sono importanti per la loro esperienza. Qui ci sono ragazzi fantastici e il calcio svizzero ne ha beneficiato, ma speravo ci fosse ancora spazio per Barnetta e Schwegler. Non è una critica al ct, ma solo un parere. Lui è l’allenatore, lui decide, ma c’è la libertà di parola, quindi penso di poter dire come la penso», ha spiegato lo svizzero. (calcionews24)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy