Lichtsteiner: “La situazione che si è creata non mi piace, potrei anche partire”

Lichtsteiner: “La situazione che si è creata non mi piace, potrei anche partire”

Il terzino bianconero ha parlato dal ritiro della Svizzera del suo momento alla Juve

2 commenti

TORINO – Stephan Lichtsteiner ha avuto un finale di mercato travagliato, alla fine del quale è rimasto a malincuore alla Juve. Lo svizzero ha poi giurato ai tifosi di dare il 100% per la squadra, e ha anche fatto una serie di buone prestazioni quando Allegri ha deciso di puntare su di lui. Ma il suo momento a Torino non è certo felice, e intervistato dal ritiro della Svizzera non lo ha negato, spiegando: “Io sono tranquillo, molto tranquillo. Ho vinto molti titoli con la Juve e ho avuto belle avventure con la Lazio, con il Lille e con la nazionale. Non ho una paura esistenziale. Ma è evidente che la situazione attuale non mi piace. E’ inutile negarlo: non giocare nella propria squadra può mettere tutto in discussione. Ma alla Juventus, dove la pressione è sempre alta, le gerarchie possono essere sovvertite in ogni momento. Darò tutto ogni volta che sarò chiamato in causa. Ora devo accettare la situazione che ci sta, e lavorare per cambiarla. Per quanto riguarda la nazionale il prossimo torneo è nel 2018, e prima di allora ricomincerò a giocare in qualche squadra di club.” Minaccia finale quella del bianconero, che ha chiaramente affermato di voler lasciare la Juve nel caso in cui non gli venga più concesso spazio. Ma intanto i tifosi esultano per il gradito ritorno – CONTINUA A LEGGERE 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. remo.petit_853 - 2 mesi fa

    Con la maglia della Juve Lichtsteiner è stato un grande e lo ringraziamo, sarà per sempre nei nostri cuori, ma il proporsi all’Inda è stato un colpo a tradimento e deve rendersene conto, non poteva pensare che la cosa passasse inosservata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. oizma_92 - 2 mesi fa

    “Minaccia finale quella del bianconero, che ha chiaramente affermato di voler lasciare la Juve nel caso in cui non gli venga più concesso spazio”. ma chi scrive questi articoli? Licht è in scadenza e senza rinnovo, quindi cambierà squadra anche se dovesse giocare, visto che il rinnovo propostogli non è stato da lui accettato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy