LE VOCI – Tardelli: “Impressionato dal Monaco, ma Juve più concreta”

LE VOCI – Tardelli: “Impressionato dal Monaco, ma Juve più concreta”

La Juventus arriva dal successo di misura sul Monaco ai quarti di finale di Champions League, un successo che lascia aperti i giochi in vista del ritorno in programma nel principato. Marco Tardelli, protagonista in bianconero tra gli anni ’70 ed ’80, si è soffermato proprio sulla formazione francese sottolineando…

La Juventus arriva dal successo di misura sul Monaco ai quarti di finale di Champions League, un successo che lascia aperti i giochi in vista del ritorno in programma nel principato. Marco Tardelli, protagonista in bianconero tra gli anni ’70 ed ’80, si è soffermato proprio sulla formazione francese sottolineando come occorra non sottovalutarla. Queste le parole di Tardelli ai microfoni di Tuttosport: «Il Monaco non è una squadretta, anzi, è molto organizzata. Ma spero che in casa si possa esprimere peggio che in trasferta, come succede di solito. Sono rimasto impressionato dai monegaschi, però in certi momenti conta essere più concreti dell’avversario. E la Juve lo è stata». 

 

TANTE OCCASIONI, POCO SPETTACOLO – Tardelli ha sottolineato come, al di là di una partita non spettacolare, i momenti potenzialmente decisivi non siano mancati sia da parte bianconera che per il Monaco: «La verità è che quella di Torino è stata una partita non bellissima, però ricca di possibilità di segnare per entrambe le squadre». (calcionews24.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy