LE VOCI – Tacconi: “Quando si vince per quattro anni va tutto bene, quando perdi si gira la frittata”

LE VOCI – Tacconi: “Quando si vince per quattro anni va tutto bene, quando perdi si gira la frittata”

LE VOCI – Tacconi: “Quando si vince per quattro anni va tutto bene, quando perdi si gira la frittata”

PAURA PER DINO - Zoff ricoverato da 3 settimane, problema neurovegetativo

TORINO – Stefano Tacconi, in un’intervista rilasciata ai microfoni dei colleghi di “Tuttomercatoweb.com”, ha parlato della partita di ieri sera tra Juventus e Sassuolo. Ecco le parole di Tacconi: “Quando si vince per quattro anni va tutto bene, quando perdi si gira la frittata. Il malumore è normale, le parole di Buffon sono da capire. Nella Juve ci sono giocatori abituati a vincere e i nuovi devono ancora ambientarsi”.

Ci sono già quattro sconfitte in dieci partite…
“Gli avversari sanno come gioca la Juve e prendono le contromisure. Bisogna essere bravi a trovare i rimedi…”

Ora tutti in ritiro? D’accordo?
“Una svegliata ci vuole. Sono sempre stato dell’idea che i ritiri non servano a niente però in questo caso si provano tutte…”

Scudetto addio?
“Le tre davanti, Roma, Napoli e Fiorentina, stano andando bene, hanno trovato equilibrio, gioco e risultati. Credo che la Juve possa arrivare al terzo posto. Ritengo che a questo punto sia l’obiettivo massimo. E poi deve puntare tutto sulla Champions”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy