LE VOCI – Tacchinardi spiega perchè Pogba non è un leader

LE VOCI – Tacchinardi spiega perchè Pogba non è un leader

L’ex Juventino parla della situazione della Juventus, ma soprattutto di Paul Pogba che non può essere un leader per due motivi: età e ruolo

Alessio Tacchinardi

TORINO – Ai microfoni del Corriere dello Sport, ha parlato l’ex juventino Alessio Tacchinardi. Argomento di partenza è il gioiellino francese Paul Pogba e la possibilità di vederlo come nuovo leader di questa società bianconera che ancora zoppica dopo la falsa partenza in campionato: “Pogba potrebbe essere il nuovo leader, ma non lo è ancora. E’ giovane e la sua posizione in campo non glielo consente. A 22 anni non possiamo pretendere che si carichi la squadra sulle spalle. Tevez lo scorso lo faceva. Ha risolto moltissime partite e soprattutto teneva anche i palloni che scottavano. Oggi questo manca un po’ e dovrebbe metterlo chi gioca dalla trequarti in su. Senza l’argentino la Juve è una casa senza fondamenta. I nuovi devono ricrearle”. Queste le dichiarazioni dell’ormai opinionista ed ex calciatore della Juventus.

Juvenews.eu

_____________________________________________________________________________
Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Accendi la tua passione bianconera

._____________________________________________________________________________
BANNERJUVE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy