LE VOCI – Sacchi: “Tutto strumentalizzato. Allegri lo apprezzo sempre di più”

LE VOCI – Sacchi: “Tutto strumentalizzato. Allegri lo apprezzo sempre di più”

Dopo le polemiche degli ultimi due giorni, Arrigo Sacchi è tornato a parlare in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport

Sacchi

TORINO – Dopo le polemiche degli ultimi due giorni, Arrigo Sacchi è tornato a parlare in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport:Sono rimasto stupito di quanto si possano strumentalizzare concetti e frasi pronunciate in una lunga intervista sul calcio che ho rilasciato a un’agenzia di stampa e poi leggere che riguardavano Massimiliano Allegri. Non ho mai detto che il tecnico della Juve è un orecchiante”.

Anzi Sacchi chiarisce: “Ho detto che è un allenatore che ha dimostrato grandi capacità e qualità. Aggiungo ora anche che ha lavorato con carattere e personalità, sostituendo Antonio Conte e convincendo una tifoseria ostile.
Non era facile! Ritengo che Allegri stia compiendo un grande lavoro e che sia persona intelligente e con talento, lo sto apprezzando sempre di più“.

Chiusura finale sull’Europa e la chiave per vincere in Champions League: “Mi permetto di suggerirgli di non accontentarsi di vincere e credere ancora di più nelle proprie qualità. In Europa la Champions League si vince più con la convinzione nei propri mezzi e giocando da protagonisti come fece la Juventus l’anno scorso a Dortmund contro il Borussia”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy