LE VOCI- Rivera: “Esiste solo una razza: quella umana!”

LE VOCI- Rivera: “Esiste solo una razza: quella umana!”

Torino- Anche l’ex pallone d’oro del Milan è voluto intervenire sulla questione grave, è bene sottolinearlo, del razzismo che si sente ogni domenica quasi negli stadi, e ieri sera si è manifestato anche contro Boateng, proprio allo Juventus Stadium, che a causa della stupidità di alcuni, pochi o molti non…

Torino- Anche l’ex pallone d’oro del Milan è voluto intervenire sulla questione grave, è bene sottolinearlo, del razzismo che si sente ogni domenica quasi negli stadi, e ieri sera si è manifestato anche contro Boateng, proprio allo Juventus Stadium, che a causa della stupidità di alcuni, pochi o molti non è importante, rischia anche la squalifica.

Sarebbe bello il lunedì commentare le partite, le giocate, i campioni e le loro prodezze, persino quelle degli avversari e non scrivere e spendere parole sui rigurgiti razzisti che vengono vomitati dagli spalti e dalle curve in quasi tutti gli stadi italiani. 

Appunto anche ieri sera nel prepartita di Juve-Milan si sono sentiti cori razzisti nei confronto del milanista Boateng che stava per rispondere in maniera rabbiosa per quanto gli stava capitando.

Brutte pagine per una squadra gloriosa come la Juve, davvero.

Ed inoltre rischia di far squalificare il proprio campo di gioco, ora che il traguardo del secondo scudetto si avvicina. 

Gianni Rivera ai microfoni di “Radio Anch’io” è intervenuto in maniera dura sull’argomento, e ha affermato senza giri di parole che :”E’ un tifo contro, speriamo che si capisca che il mondo è cambiato davvero, è unico a cominciare dalla razza, esiste solo quella umana. Il fatto è che le proteste contro persone di colore vengono sempre rivolte all’avversario. I tifosi della Juve che ce l’avevano con Boateng non hanno notato che nella loro squadra c’era un ragazzo di coloro che hanno festeggiato…”

Queste le parole dell’ex Pallone d’Oro del Milan, e non si può non essere completamente d’accordo con lui. Anche se è di un’altra squadra.

La Juve ha dimostrato di essere superiore al Milan in Campionato, e ieri sera anche.

Bisogna pensare anche ad un’altra superiorità, morale forse. anche se in questo ambito non c’è nessuna gara: tutti, a prescindere dal colore delle bandiere della propria squadra dovrebbe professare un profondo e sentito anti-razzismo.

 

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy