LE VOCI – Platini: “I trasferimenti dei giocatori sono una rapina”

LE VOCI – Platini: “I trasferimenti dei giocatori sono una rapina”

ROMA – Durante la conferenza stampa a Montecarlo, il presidente dell’Uefa, Michel Platini si è soffermato sul metodo utilizzato per la compravendita dei calciatori: “Penso che l’attuale sistema dei trasferimenti dei calciatori sia una rapina”. L’ex campione della Juventus, che oggi gestisce il calcio in Europa, ha fatto notare che…

ROMA – Durante la conferenza stampa a Montecarlo, il presidente dell’Uefa, Michel Platini si è soffermato sul metodo utilizzato per la compravendita dei calciatori: “Penso che l’attuale sistema dei trasferimenti dei calciatori sia una rapina”. L’ex campione della Juventus, che oggi gestisce il calcio in Europa, ha fatto notare che gli piacerebbe “modificarlo”. “Ci sono tante persone che fanno soldi con la compravendita dei calciatori: i loro cartellini non appartengono nemmeno ai club, o a loro stessi, ma a finanziarie, aziende o terze persone”.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy