LE VOCI – Padovano: “La Juve dovrà pressare alto”

LE VOCI – Padovano: “La Juve dovrà pressare alto”

TORINO – Michele Padovano, che vinse la Champions’ league in maglia bianconera nel 1995-96, prese parte anche alla finale di Amsterdam del ’98, quando il Real Madrid sconfisse la Juve per 1-0 grazie ad una rete molto discussa di Predrag Mijatovic. In vista della sfida di stasera, ecco le parole…

TORINO – Michele Padovano, che vinse la Champions’ league in maglia bianconera nel 1995-96, prese parte anche alla finale di Amsterdam del ’98, quando il Real Madrid sconfisse la Juve per 1-0 grazie ad una rete molto discussa di Predrag Mijatovic. In vista della sfida di stasera, ecco le parole dell’ ex attaccante ai microfoni di tuttomercatoweb.com:  “Dopo i punti persi nelle partite precedenti, quella di stasera è una gara fondamentale per il prosieguo della Juve in Champions’. Il Real ha grande qualità, ma la squadra di Conte può portare a casa la vittoria. Credo che stasera a fare la differenza non saranno i moduli, ma l’ atteggiamento dei giocatori in campo”.

Padovano ha aggiunto:  “Sicuramente con la scelta del 4-3-3 Conte ha ribadito la volontà di pressare alto il Real. Pirlo e Xabi Alonso? Parliamo di due dei giocatori più forti degli ultimi 15-20 anni in quel ruolo: hanno capacità tattiche, tecniche e fisiche di primo livello. Per avere la meglio i bianconeri dovranno pressare alto, negando ai vari Ronaldo, Bale e Benzema lo spazio per completare le giocate. Pogba? Non credo serva un altro banco di prova per capire che è un grande giocatore: è un giovane di sicuro avvenire”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy