LE VOCI – Mondonico: “Le parole di Conte non mi meravigliano”

LE VOCI – Mondonico: “Le parole di Conte non mi meravigliano”

TORINO – ‘The day after.’ – Il giorno dopo è sempre il momento delle riflessioni a mente fredda per analizzare quanto accaduto in campo. Ci ha già pensato Emiliona Mondonico, ex allenatore granata che, contattato dalla redazione di “calciomercato.it” ha detto la sua sul derby vinto dalla Juve. Ecco le…

TORINO – ‘The day after.’ – Il giorno dopo è sempre il momento delle riflessioni a mente fredda per analizzare quanto accaduto in campo. Ci ha già pensato Emiliona Mondonico, ex allenatore granata che, contattato dalla redazione di “calciomercato.it” ha detto la sua sul derby vinto dalla Juve. Ecco le sue dichiarazioni:

E’ sempre un derby, è chiaro che certe gare si giocano sempre con grande animosità. Perdere certe partite da sempre fastidio alla squadra sconfitta, così come regalano un’ulteriore soddisfazione a chi ne esce vincitore. Un derby, poi, non finisce mai al novantesimo: per altri due-tre giorni si continuerà a parlare di queste polemiche – ha sottolineato alla nostra redazione l’ex allenatore del Torino -. Il gol di Pogba ha certamente condizionato la gara, anche se la Juventus ha fatto la partita e nel secondo tempo ha creato altre occasioni da rete. Il Torino ha disputato la gara che doveva giocare, alla fine è stato il singolo episodio a condizionare il risultato finale. 

Il fallo di Immobile su Tevez? A velocità normale sembrerebbe un normale fallo tattico, da ammonizione. Mentre guardandolo poi alla moviola, si capisce che ci poteva stare anche il rosso. Le parole di Conte? Ognuno tira acqua al proprio mulino, sono dichiarazioni che non mi meravigliano più. E’ chiaro che un allenatore cerca di fare sempre gli interessi della propria squadra”.

 

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy