Le voci, l’ex ds Secco: “Nel 2007 Mascherano si vedeva già bianconero, rimase molto deluso”

Le voci, l’ex ds Secco: “Nel 2007 Mascherano si vedeva già bianconero, rimase molto deluso”

L’ex dirigente juventino racconta dei retroscena sulla trattativa che nel 2007 portò Mascherano ad un passo dalla Juventus

TORINO – Intervenuto sulle colonne de Il Corriere dello Sport, Alessio Secco, ex dirigente della Juventus, ha svelato dei retroscena sulla trattativa che nel 2007 portò Mascherano vicinissimo all’approdo in bianconero. Ad oggi l’argentino è di nuovo un obiettivo della Juve, che 9 anni dopo è tornata alla carica. “L’accordo era praticamente concluso. Prestito con diritto di riscatto intorno ai 17 milioni. Non fu una trattativa complicata, il giocatore manifestò subito la propria disponibilità, ma l’ultima sera si fece tardi per discutere i dettagli, era tutto pronto. Poi sorsero delle complicazioni circa i diritti del giocatore e la società scelse di rispettare il proprio codice etico. Eravamo nello stesso albergo. Gli dissi che l’operazione non era più possibile. Lui fu molto amareggiato, molto triste, si vedeva già con la maglia bianconera. Quei giorni stressarono tutti noi. Mi farebbe davvero piacere se il trasferimento avvenisse adesso. Parliamo di un giocatore totale, di grande duttilità tattica e qualità tecnica, ma soprattutto di un leader abituato a vincere, con la mentalità giusta, la stessa che la Juventus ha nel proprio dna”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy