">

LE VOCI – Di Marzio: “Per Llorente c’è la fila”

LE VOCI – Di Marzio: “Per Llorente c’è la fila”

TORINO – Attorno a Llorente sta montando sempre più un caso vista la scarsa considerazione che, almeno per ora, Conte ha su di lui. La notizia che possa partire già a Gennaio sta prendendo sempre più piede e lo ha confermato anche Gianluca Di Marzio attraverso il suo sito ufficilae.…

" data-original-mobile="http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/7/2015/08/23/a7430c1f550a09f9f05b288bce7df1e1.jpg?v=" alt="" />

TORINO – Attorno a Llorente sta montando sempre più un caso vista la scarsa considerazione che, almeno per ora, Conte ha su di lui. La notizia che possa partire già a Gennaio sta prendendo sempre più piede e lo ha confermato anche Gianluca Di Marzio attraverso il suo sito ufficilae. Ecco le sue parole: ““Un caso più per gli altri che per la Juve. A Torino, infatti, non è ancora scattato nessun allarme legato a Fernando Llorente. Voluto da Conte, l’attaccante basco sta cercando la forma migliore e presto avrà la sua occasione. Se poi, da qui a gennaio, il suo contributo non dovesse rivelarsi all’altezza non ci sarebbero comunque problemi nella gestione del suo futuro. Gli estimatori non mancano, anzi.

Già negli ultimi dieci giorni di mercato, a Marotta e Paratici erano arrivate richieste e sondaggi da Arsenal, Tottenham, City (dopo l’infortunio di Jovetic) e le due big spagnole, Real e Barcellona. Il giocatore quindi ha un grande mercato, la Juve lo sa e spera di vedere presto in campo i frutti di quest’operazione a parametro zero. Chiudendo quindi il caso prima che si apra davvero, anche a Torino”.

 

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy