LE VOCI – Cacciatore: “La mia esultanza non era una provocazione”

LE VOCI – Cacciatore: “La mia esultanza non era una provocazione”

TORINO – Tanta curiosità attorno alla strana esultanza di Cacciatore dopo il gol del vantaggio veronese. Tamnt’è che i più maligni pensavano voleese essere una provocazione per i tifosi della Juve in considerazione del passato nelle giovanili granata del giocatore. Ma non è così, lo ha spiegato proprio l’autore di…

TORINO – Tanta curiosità attorno alla strana esultanza di Cacciatore dopo il gol del vantaggio veronese. Tamnt’è che i più maligni pensavano voleese essere una provocazione per i tifosi della Juve in considerazione del passato nelle giovanili granata del giocatore. Ma non è così, lo ha spiegato proprio l’autore di quell’esultanza che sta impazzando sul web. Ecco le sue dichiarazioni riportate dalla Gazzett adello sport:

“Non c’era nessuna provocazione nella mia esultanza; avevo promesso ad un amico che se avessi segnato la mia prima rete in Serie A avrei inventato un’esultanza particolare e così è stato”.

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy