LE VOCI – Boninsegna: ‘Non avrei venduto Matri al Milan’

LE VOCI – Boninsegna: ‘Non avrei venduto Matri al Milan’

Nel corso della sua carriera da calciatore, Roberto Boninsegna, detto “Bonimba” dai tifosi, ha vestito sia la casacca dell’ Inter che quella della Juventus. Chi meglio di lui, dunque, potrebbe analizzare l’ imminente derby d’ Italia? Ecco le parole dell’ ex attaccante al portale tuttojuve.com: “L’ Inter non è più…

Nel corso della sua carriera da calciatore, Roberto Boninsegna, detto “Bonimba” dai tifosi, ha vestito sia la casacca dell’ Inter che quella della Juventus. Chi meglio di lui, dunque, potrebbe analizzare l’ imminente derby d’ Italia? Ecco le parole dell’ ex attaccante al portale tuttojuve.com:  “L’ Inter non è più la squadra da metà classifica dell’ anno scorso: Mazzarri ha blindato la difesa e ha sistemato la squadra a livello tattico. La favorita resta la Juventus, ma i nerazzurri possono arrivare molto in alto. A parte Tevez, nell’ attacco della Juve nessuno è intoccabile. L’ Apache sta incantando con giocate splendide. Al suo fianco punterei su Quagliarella: i due formerebbero una coppia molto interessante”.

Boninsegna ha parlato anche dell’ altro nuovo acquisto, fernando Llorente, che finora ha trovato pochissimo spazio:  “Non è riuscito ad imporsi e per ora è rimasto nelle retrovie. Visti i suoi problemi, non avrei venduto Matri, soprattutto non al Milan: così si è rinforzata una diretta rivale. L’ Inter di Mazzarri come la prima Juve di Conte? Venire da un disastro come quello di Stramaccioni o di Delneri può solo far migliorare. Ai nerazzurri manca ancora qualcosa per lo Scudetto, ma Mazzarri li porterà in alto. Manca un faro a centrocampo, perché Kovacic è ancora troppo acerbo e spesso è infortunato”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy