LE VOCI – Benitez:”La Juve ha una rosa più forte”

LE VOCI – Benitez:”La Juve ha una rosa più forte”

Il Napoli di don Rafè Benitez viaggia ad una velocità mai vista. Dal tecnico spagnolo che, con il successo per 2 a 1 sul Catania, si è regalato la partenza migliore da quando fa l’allenatore, ma anche dalla società che mai aveva toccato quota 28 punti dopo undici partite. “Era…

Il Napoli di don Rafè Benitez viaggia ad una velocità mai vista. Dal tecnico spagnolo che, con il successo per 2 a 1 sul Catania, si è regalato la partenza migliore da quando fa l’allenatore, ma anche dalla società che mai aveva toccato quota 28 punti dopo undici partite. “Era fondamentale battere il Catania nella settimana che ci porterà alla sfida di Torino con la Juve. I bianconeri – così il tecnico azzurro – hanno la forza di una rosa che le altre non possono vantare, ma per lo scudetto la corsa è aperta. La Roma? Difficilmente perderà partite in serie perché non avendo le coppe ha la possibilità di recuperare da un impegno all’altro meglio di tutti, ma – continua Benitez – noi siamo là…”. 

Il Napoli è là, a due punti dai giallorossi in attesa dell’impegno della prima della classe di questa sera con il Toro grazie ad una linea d’attacco che fa invidia. “Ho la fortuna di poter contare su giocatori come Callejon, Mertens ed Insigne per quel ruolo che ritengo fondamentale: chiunque dei tre viene chiamato in causa, non delude mai…”, precisa don Rafè. Callejon, con la rete di ieri sera, è diventato il bomber del gruppo (6 i gol in campionato, uno in Champions League), ma, Callejon, è anche il nuovo acquisto che sta rubando di più la scena in fatto di concretezza ed utilità alla causa. “Quando dicevo che Callejon può arrivare a 20 reti stagionali non scherzavo…”, così Benitez. Contro il Catania, non è andato a segno l’attaccante più atteso, ma Higuain sta ritrovando la freschezza perduta.

“E’ vero, mi sento sempre meglio anche perché – racconta l’argentino – sto dimenticando l’infortunio di qualche tempo fa. Domenica c’è il duello con la Juve? Sarà un grande appuntamento, stiamo parlando di una partita piena di fascino…”. Prima del viaggio allo Juventus Stadium, ci sarà la sfida con il Marsiglia in Champions League. “L’aspetto che mi rende più felice – sottolinea Benitez – è che la squadra fa risultato pur cambiando spesso gli interpreti: questo vuol dire che avrò a disposizione più giocatori pronti…”.

(fonte lastampa.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy