LE VOCI – Bartoletti: “Juve su Sneijder? Sarebbe come prendere una figurina Panini…”

LE VOCI – Bartoletti: “Juve su Sneijder? Sarebbe come prendere una figurina Panini…”

Nel corso della presentazione dell’edizione 2014/15 dell’album Calciatori Panini abbiamo incontrato Marino Bartoletti. Il noto giornalista, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, ha analizzato i temi del campionato, a pochi giorni dai big match Roma-Lazio e Napoli-Juventus: “Gli osservatori neutrali – esordisce Bartoletti in esclusiva a Calciomercato.it – si augurano…

Nel corso della presentazione dell’edizione 2014/15 dell’album Calciatori Panini abbiamo incontrato Marino Bartoletti. Il noto giornalista, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, ha analizzato i temi del campionato, a pochi giorni dai big match Roma-Lazio e Napoli-Juventus: “Gli osservatori neutrali – esordisce Bartoletti in esclusiva a Calciomercato.it – si augurano che LazioNapoli possano fermare Roma e Juventus, in modo che il campionato riacquisca nuove energie per scongiurare una diarchia. In realtà mi sembra che le prime della classe arrivino a questi due match piuttosto cariche e credo che possano fare bene entrambe. Aspettiamo lo scontro diretto, che non arriverà tardissimo: sarà un redde rationem che ci farà capire quale è la squadra che potrà vincere il campionato”.

 

TECNOLOGIA – Poi Bartoletti dice la sua sulla questione dell’introduzione della tecnologia nel calcio per supportare l’operato degli arbitri: “La polemica è eterna. Io ho fatto la mia prima trasmissione televisiva, che si chiamava ‘Il processo del lunedì’, nel 1982/83: un anno non banale perchè portò allo scudetto della Roma. E quella stagione fu lastricata esattamente dagli stessi argomenti di adesso. La tecnologia andrebbe applicata, non si può prescindere da questo tipo di risorse. Ho il sospetto che i tifosi italiani siano così poco educati e acculturati che nemmeno la tecnologia li tranquillizzerebbe sul fatto che un gol è gol o non lo è”.

CALCIOMERCATO – Infine Bartoletti, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, ha analizzato imovimenti di mercato delle grandi: “C’è chi ha fatto movimenti e chi non ne ha fatti. Cerci non mi sembra un’idea trascendentale: viene da un percorso fallimentare, ma per la Nazionale ci auguriamo che il Milan lo possa recuperare. L’Inter ha le idee abbastanza chiare su quel che vuole e non vuole, perché ha il dovere di crescere. Per quanto riguara la Juventus con Sneijder sarebbe come prendere una figurina Panini: non so come si possa calare in un centrocampo già così affollato. Mi viene da pensare che se lo prenderà è perché vuole vendere uno degli attuali centrocampisti che hanno un grande valore. Per il resto il movimento di Gabbiadini è molto importante, ha indebolito anche la Sampdoria che dovrà muoversi in qualche modo, Muriel o non Muriel. Con l’attaccante bergamasco il Napoli farà un girone di ritorno molto importante”. (calciomercato.it)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy