Le pagelle, Buffon allenatore in campo, il blocco Juve non sbaglia la prima

Le pagelle, Buffon allenatore in campo, il blocco Juve non sbaglia la prima

Ecco i voti e i giudizi assegnati da La Gazzetta dello Sport ai 4 bianconeri in Nazionale

TORINO – Il blocco juventino ieri sera ha esordito con la maglia azzurra agli Europei, dimostrandosi all’altezza della situazione. Tanti gli elogi arrivati a Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini al termine della gara. Ecco i voti de la Gazzetta dello sport ai 4 bianconeri.

BUFFON 6,5  – Etero-dirige la squadra dal fondo della sua area: sbraita, incita, ordina. L’allenatore in campo: può permetterselo. Fondamentale il suo inglese per «punzecchiare» con educazione Clattenburg. La parata su Nainggolan e tanta attenzione.

BARZAGLI 6,5 – Per una volta non è lui il migliore dei tre dietro, non quello che spicca di più almeno. La sua stazza è cruciale all’inizio, quando qualcuno dei nostri è tremebondo, e alla fine, quando c’è da fortificare la trincea. Buttafuori di enorme esperienza.

BONUCCI 8 – Ai suoi massimi. Simil- Beckenbauer in impostazione, Franco Baresi nelle chiusure. L’assist per Giak ci restituisce identità: quella giocata lì viene dal nostro profondo.

CHIELLINI 7 – Lukaku è grande e grosso, ma Chiellini è cattivo e compensa la differenza al peso. Gara d’epoca: esagerata, ma consentita, la citazione del Cannavaro 2006. Spende bene l’ammonizione, figlia di un suo errore, la perfezione non esiste.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME SUL MERCATO BIANCONERO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy