LA VOCE – Zuliani: “Caro polpo mi rivolgo a te: tiravi in gol da 30 metri e adesso manco becchi la porta”

LA VOCE – Zuliani: “Caro polpo mi rivolgo a te: tiravi in gol da 30 metri e adesso manco becchi la porta”

LA VOCE – Zuliani: “Caro polpo mi rivolgo a te: tiravi in gol da 30 metri e adesso manco becchi la porta”

zuliani

TORINOClaudio Zuliani, tramite il suo profilo ufficiale su Facebook, ha commentato la sfida di ieri sera tra Inter e Juventus. Ecco le parole di Zuliani: “Torna finalmente il centrocampo titolare che tra infortuni e ritardi di forma ha bisogno di tempo. La partita di Milano doveva rappresentare la svolta del campionato e invece è stato un freno a mano, speriamo momentaneo. Caro polpo mi rivolgo a te: tiravi in gol da 30 metri e adesso manco becchi la porta. Inventavi calcio ad ogni occasione e adesso sbagli i passaggi elementari. Hai il 10 sulle spalle …no dico,il 10 della Juve. Tipo Platini, Del Piero e forse è meglio che mi fermi qui. Sveglia, muoversi e alla svelta. Abbiamo ancora tempo per recuperare…‪#‎finoallafine‬”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy