La Uefa avverte il Galatasaray

La Uefa avverte il Galatasaray

TORINO – Una magra consolazione per la Juventus, dopo gli avvenimenti di Istanbul le immagini e i video del campo del Turk Telecom Arena hanno fatto il giro del mondo e gli stessi giornali turchi hanno dato molto risalto alla faccenda. In modo particolare HaberTurk riporta una notizia secondo la…

TORINO – Una magra consolazione per la Juventus, dopo gli avvenimenti di Istanbul le immagini e i video del campo del Turk Telecom Arena hanno fatto il giro del mondo e gli stessi giornali turchi hanno dato molto risalto alla faccenda. In modo particolare HaberTurk riporta una notizia secondo la quale i funzionari UEFA abbiano formalmente avvertito il Galatasaray: al termine della partita è stato organizzato un incontro privato dove è stato detto alla società turca che non saranno più ammesse gare su un terreno di gioco simile. Le seguenti gara casalinghe in Europa della squadra di Mancini prenderanno il via solo in seguito ad una delega speciale che verrà trasmessa dopo un’attenta osservazione della UEFA che valuterà il manto di gioco.

Più che di consolazione parliamo di beffa perché le domande sorgono spontanee: “dove erano i commissari della UEFA quando i trattori facevano scempio di una sola parte del terreno di gioco? Quando ha preso il via la gara a qualcuno non è venuto il dubbio osservando una metà campo marrone e un’altra metà verde?”.

Evidentemente anche le risposte sono ovvie, era più importante giocare il match a qualsiasi costo e si è preferito sorvolare, poi però la polemica si è alzata forte anche a causa del precedente del Cluj che un anno fa aveva denunciato il Galatasaray per fatti analoghi e si è deciso di avvertire formalmente il club rendendo ancora più ridicola la questione.

(fonte canalejuve.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy